Interventi in Aula

Indennità da dirigente a figure fiduciarie dei politici nel nuovo regolamento del Consiglio provinciale

La proposta di regolamento organico presenta numerosi passaggi discutibili, mi voglio limitare a quelli che mi paiono, a dir poco, scandalosi: Il regolamento propone una, a mio parere ingiustificata, anacronistica, giuridicamente irragionevole e politicamente inaccettabile valorizzazione di figure “politiche”, alle quali vengono riconosciute, oltre allo stipendio, anche indennità da direttore o dirigente senza che abbiano le corrispondenti responsabilità. Come sappiamo, ...

Leggi Articolo »

Ddl Acli sulle indennità dei consiglieri: la maggioranza rigetta il testo

La maggioranza del Consiglio regionale rigetta con un voto il disegno di legge proposto dalle Acli impedendone la discussione in aula, e così facendo lo cestina definitivamente. A questa decisione io mi sono opposto ritenendola umiliante e lesiva della dignità di quanti si aspettano di essere presi in considerazione sul serio e ascoltati quando chiedono ai politici sobrietà nelle indennità, ...

Leggi Articolo »

Corruzione elettorale: il pesce puzza dalla testa

Signor Presidente, ogni consigliere rappresenta l’intera Provincia e come tale ogni cittadino, al quale non può derivare un danno d’immagine davanti all’intera Nazione a causa di nostri comportamenti sbagliati e censurabili.  Se è vero che il ruolo di Consigliere provinciale comporta onóri, comporta anche degli òneri e oggi abbiamo l’onere di guardarci negli occhi e dirci le cose così come ...

Leggi Articolo »

Intervento finale sulla legge finanziaria

Signor Presidente, prima di fare la mia “dichiarazione di voto” sulla Legge collegata alla manovra di bilancio provinciale 2017, desidero intervenire per fatto personale su quanto accaduto nella seduta di martedì 20 dicembre ed implicazioni successive. Il mio è un sommesso ma deciso richiamo al rispetto delle istituzioni, ed in particolare all’aula consiliare. A seguito del mio duro intervento del ...

Leggi Articolo »

Rinuncia all’indennità per le sedute sull’ “identità di genere”

Comunicazione inviata all’Ufficio di Presidenza il 14 settembre 2015: Egr. Sig. Bruno Dorigatti Presidente del Consiglio provinciale di Trento SEDE Oggetto: Rinuncia a quota di indennità. A partire da domani, martedì 15 settembre, e fino a giovedì 17 settembre, l’aula del Consiglio provinciale sarà nuovamente impegnata nella trattazione del disegno di legge “Interventi di contrasto delle discriminazioni determinate dall’orientamento sessuale, ...

Leggi Articolo »

A Trento la gente ha paura. Dov’è la politica?

A Trento cresce la percezione di insicurezza, anzi la gente ha paura. La criminalità a macchia d’olio sta dilagando senza risparmiare nessuna porzione del nostro territorio. Gli abitanti della periferia fino a poco tempo fa immuni da episodi di vandalismo, rapine, scippi, aggressioni e truffe che pare non risparmino più nessuno, mai avrebbero pensato che quanto già da anni si ...

Leggi Articolo »

Sì alle tradizioni di Natale, fanno parte della storia.

Quando ci si avvicina al Natale immancabilmente, da diversi anni, assistiamo a dispute sull’opportunità o meno di esporre i segni della nostra fede là dove altri credi sono presenti. Non di rado si viene a conoscenza di provvedimenti che negano ai nostri figli la libertà di materializzare fatti che raccontano e ricordano eventi storici del cristianesimo: iniziative che in qualche ...

Leggi Articolo »

Bondone… via dal bilancio i 100.000 euro per gli skipass

Questa non potete perdervela… l’8 ottobre 2013 l’assessore Condini, rispondendo ad un mia interrogazione del gennaio 2013  dove chiedevo di sospendere in “tempo di vacche magre” lo stanziato di 100.000 euro per finanziare lo sconto su tariffe skipass stagionali degli impianti di discesa per il Monte Bondone (vai al post “Quei 100.000 euro che tengono in piedi il Bondone”), aveva ...

Leggi Articolo »

Intervento sul bilancio

Video dell’intervento in aula:  

Leggi Articolo »

Ricordare don Dante

Don Dante Clauser è ritornato a casa. Aveva detto “sì” quando nostro Signore lo aveva chiamato a seguirlo sulle strade del mondo “facendo del bene” a tutti attraverso il suo impegno cristiano, sacerdotale e profondamente umano; ha ripetuto “sì” quando lo stesso Signore gli ha detto “Vieni nella mia casa, a ricevere il premio per il bene che hai donato ...

Leggi Articolo »