​ “Nè sí, nè no”… sicuramente non di garanzia per le minoranze.

Il Consigliere Viola con il PATT? Forse sì, forse no, forse sì, forse no… è una tiritera che si sta trascinando da diversi mesi, ma che un poco alla volta fa intravvedere come andrà a finire.

Il Consigliere sicuramente da sempre sa interpretare i valori dell’autonomia meglio di tanti pseudo autonomisti che da anni si raccolgono all’ombra della stella alpina, cullati dalle dolci note dello jodel. Certo è che i suoi trascorsi ben lo distanziano da una politica di centro sinistra (a differenza del PATT di oggi) a cui si è contrapposto in Consiglio provinciale nelle ultime tre legislature.

Dalla stampa apprendiamo invece che tutto è possibile e che non ci sono preclusioni ad alleanze con i democratici, quindi con il Pd. Ritengo naturale che un politico all’interno di uno stesso schieramento possa cambiare partito o movimento, ma mi è più difficile comprendere chi non si limita a cambiare “appartamento” ma cambia addirittura “condominio”. La parola finale spetterà comunque agli elettori.

Nel frattempo, dal momento che il Consigliere Viola riveste la carica di Vicepresidente del Consiglio provinciale (ruolo che spetta di diritto alle minoranze), mi trovo costretto a chiedere (per l’ennesima volta) al Presidente del Consiglio provinciale Bruno Dorigatti di agire in qualità di garante e “staccare la spina” alla Vicepresidenza qualora non venisse smentito quanto apparso sulla stampa negli ultimi giorni circa il suo orientamento.

Una richiesta, la mia, che non vuole essere un attacco alla persona, ma solo una domanda di trasparenza che viene dal basso.

Cons. Claudio Cia

Esito dell'iniziativa

 

Comunicato inviato ai media locali il 7 ottobre 2017.

 

 

 

L’articolo su “Il Dolomiti”: Walter Viola ormai è in maggioranza ma si tiene la vicepresidenza del Consiglio. E (quasi) nessuno dice niente.

 

L’articolo su “La Voce del Trentino”: Walter viola e i giochini della vecchia e triste politica di una volta. Cia intanto chiede di nuovo le dimissioni da vicepresidente.

 

 

La vignetta di Domenico La Cava su “Edicolando”:

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*