Adesione Rossato e Dematté a FdI: “Questi ingressi dimostrano il valore della proposta politica messa in campo da Fratelli d’Italia”

A seguito dell’ufficializzazione dell’ingresso in Fratelli d’Italia di Katia Rossato (Consigliera provinciale) e Daniele Dematté (Consigliere comunale della Città di Trento) il partito guidato da Giorgia Meloni allarga la sua presenza all’interno del Consiglio regionale (4 consiglieri su 70) del Consiglio provinciale (3 consiglieri su 34) e del Consiglio comunale di Trento (3 consiglieri su 40).

Appresa la notizia, il Capogruppo in Consiglio regionale Alessandro Urzì ha commentato: “Non c’è politica senza coerenza, Katia Rossato l’ha dimostrata aderendo a Fratelli d’Italia dove potrà svolgere il suo mandato di fronte ai cittadini mantenendo fede agli impegni presi di fronte ad essi: alternativi alla Sinistra, perché diversa e opposta è la nostra visione della vita e dell’Italia. Con Katia Rossato è più forte non solo Fratelli d’Italia ma anche la Regione che ci onoriamo di rappresentare, per rendere più forte il nostro territorio e il nostro comune senso di appartenenza. Auguro buon lavoro a Trento anche a Daniele Demattè. Gli siamo grati”.

Particolarmente soddisfatto il Capogruppo provinciale Claudio Cia: “A nemmeno tre mesi da quando ho costituito il Gruppo consiliare Fratelli d’Italia in Consiglio provinciale e regionale, la nostra squadra si arricchisce con la presenza della Consigliera Katia Rossato. Ciò dimostra il valore della proposta politica messa in campo da Fratelli d’Italia. Il nostro lavoro proseguirà con spirito di lealtà e collaborazione nei confronti della coalizione di centrodestra e della Giunta provinciale. Metteremo a servizio del Trentino e della sua Autonomia sensibilità ed esperienza, rendendoci disponibili fin da subito per un confronto sui temi auspicando un maggiore coinvolgimento nelle scelte”.

Il Capogruppo in Consiglio comunale di Trento Giuseppe Urbani aggiunge: “Siamo onorati di accogliere nel nostro gruppo Daniele Dematté, persona apprezzata dalla gente perché molto concreta e attenta ai bisogni della loro sicurezza; la sua sensibilità contribuirà a rendere il gruppo di Fratelli d’Italia – AN sempre più radicato sul territorio della città, dove puntiamo a diventare un punto di riferimento per intercettare bisogni e aspettative dei cittadini”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.