Archivi Autore: Claudio Cia

Pecore morte in Val di Borzago, Cia (AGIRE): La possibile diffusione anche in Trentino delle truffe sugli “alpeggi d’oro” è diventata realtà?

Il caso della moria di pecore (180 le pecore, provenienti da fuori provincia, decedute fino ad ora) sui pascoli in val di Borzago e le parole del presidente della Federazione allevatori trentini Mauro Fezzi, secondo cui “Questi sono i frutti amari e inaccettabili di certi meccanismi distorsivi del sistema di contribuzione della Pac europea” dimostrano che, quando il sottoscritto alcuni ...

Leggi Articolo »

Cia (AGIRE): mozione per promuovere lo sviluppo di sistemi ottimizzati ​di distribuzione urbana delle merci​ a basso impatto ambientale​​

La stampa locale ha dato evidenza in questi giorni del progetto che potenzialmente potrebbe portare a una piccola “rivoluzione verde” – così è stata ribattezzata – nella fornitura delle merci nella città capoluogo, e che vede interessata Interbrennero spa, la società pubblica che gestisce l’area interportuale di Trento nord, nodo logistico di primaria importanza regionale, che garantisce l’accesso ai mercati ...

Leggi Articolo »

“Civici”, Cia (AGIRE): “Nessuno ha delegato loro il compito di rappresentare il mondo del civismo”.

Leggo con stupore le parole del Sindaco di Pergine Oss Emer e del suo omologo roveretano Francesco Valduga, circa le future mosse dei Civici per le elezioni comunali e in caso di eventuali elezioni politiche anticipate. Infatti, i due amministratori, candidatisi in passato contro il centrosinistra, oggi sostengono inspiegabilmente, prima, la necessità di dialogare con tutti e, poi, che il ...

Leggi Articolo »

Carenza personale infermieristico: il nuovo contratto sia occasione per riconoscere il grande lavoro dei professionisti della sanità trentina.

Recentemente il mensile “Panorama della Sanità” ha pubblicato i dati relativi agli effetti di “Quota 100” sul comparto infermieristico il quale, senza una seria e oculata programmazione, rischia di venir decimato da una pur pregevole riforma, a discapito dei diritti dei pazienti e dei lavoratori della sanità: infatti, facendo una media tra l’anzianità anagrafica e quella lavorativa a fine 2018, ...

Leggi Articolo »

Piuttosto che parlare di ticket, impegniamoci a non indurre i cittadini a bypassare il medico di medicina generale.

Sono del giugno 2016 le modifiche alle disposizioni in materia di ticket del pronto soccorso approvate dalla Giunta provinciale su proposta dell’ex Assessore Luca Zeni e entrate in vigore il primo agosto dello stesso anno. L’obiettivo era quello di scoraggiare quanti si rivolgono al pronto soccorso per fruire immediatamente di una o più prestazioni specialistiche non urgenti, scavalcando l’iter ordinario ...

Leggi Articolo »

Processionaria del pino: favorire ulteriormente la lotta selvi-colturale con la progressiva sostituzione delle piante di pino nero.

La processionaria del pino (Thaumatopoea pityocampa) è un lepidottero diffuso in tutta l’Europa meridionale e da secoli (i primi avvistamenti pare risalgano addirittura al 1500) anche in Trentino. Nella nostra Provincia essa si può trovare su quasi tutto il territorio, dal fondovalle fino a circa 1.400 metri di quota. E’ riscontrato che la sua presenza, in un ambiente alpino come ...

Leggi Articolo »

Appalto pulizie enti pubblici: la maggioranza non ha alcuna intenzione di abbandonare i lavoratori, si lavora a una soluzione, con o senza il contributo di chi ha creato il problema e ora mistifica la realtà.

Si sa, il caldo fa brutti scherzi, l’effetto più disastroso che può portare al corpo umano è lo stato confusionale, ossia quando risulta difficile ragionare con lucidità. Mi sono interrogato sulle conseguenze del torrido caldo estivo dopo aver letto le dichiarazioni di alcuni consiglieri di minoranza, in particolar modo di ex assessori, circa lavicenda dell’appalto per le pulizie degli enti ...

Leggi Articolo »

L’Assessore regionale Cia risponde ai 5 stelle: “Chi non ha mai fatto il Sindaco è il meno titolato a sedere in cattedra a pontificare”.

Che i consiglieri regionali del Movimento 5 stelle contestino oggi il ripristino del 7% che era stato tagliato nel 2013 dall’indennità dei Sindaci del Trentino-Alto Adige appare quantomeno curioso, visto che nell’aula del Consiglio regionale, che mercoledì scorso ha votato la proposta inserita nell’assestamento del bilancio, sono rimasti completamente silenti. Il disegno di legge aveva anche superato il vaglio dalla ...

Leggi Articolo »

Cia (AGIRE) replica a Pericolo: “Ennesimo attacco, ciò che dispiace è che per astio si coinvolga la magistratura per gettare discredito”.

Mi duole essere costretto a replicare nuovamente a Mauro Pericolo, segretario del Sindacato DELSA, dopo che nel mese di maggio mi aveva già attaccato con epiteti non proprio eleganti (e con me anche l’Assessore all’Istruzione Bisesti) e con l’accusa di aver tradito le promesse che ci vedevano impegnati a dare una risposta ai problemi della scuola e degli insegnanti precari. ...

Leggi Articolo »

Si terrà il 22 settembre il referendum per la denominazione del nuovo Comune, nato dalla fusione di Fondo, Castelfondo e Malosco.

E’ il 22 settembre la data scelta oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell’Assessore agli Enti locali Claudio Cia, per il referendum consultivo nel quale i cittadini di Fondo, Castelfondo e Malosco torneranno alle urne per scegliere una diversa denominazione del nuovo comune che nascerà il 1° gennaio 2020. “Con quale dei seguenti nomi volete sia denominato il nuovo Comune?”: ...

Leggi Articolo »