Interrogazioni/Denunce

Energia: in caso di fusione il Trentino smetterebbe di avere la sua Società

Dal mese di agosto scorso più articoli di stampa informano circa la prospettiva di fusione fra “Dolomiti Energia” e Agsm di Verona, avanzando più ipotesi di assetto societario senz’altro non favorevoli al Trentino, ma anzi penalizzanti a vantaggio della società di Verona. Al riguardo è eloquente quanto preoccupante l’affermazione del Vice Presidente della Giunta provinciale Olivi, che in data 30 ...

Leggi Articolo »

Oculistica a Rovereto: impossibilità di assicurare assistenza sulle 24 ore?

Nella serata di un mercoledì del mese di settembre scorso, un cittadino di Arco avendo subito un trauma ad un occhio si è recato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria del Carmine di Rovereto sicuro di poter trovare adeguata assistenza e di poter essere sottoposto agli accertamenti del caso da parte di un medico oculista. Il paziente, benché sofferente a ...

Leggi Articolo »

SAIT, progressiva riduzione del personale e aumento del carico di lavoro per gli addetti?

Presso più punti vendita SAIT in più zone del Trentino ed in specie nei maggiori centri urbani si riscontra una condizione di forte disagio del personale in servizio a causa della progressiva riduzione di organico derivante da pensionamenti, e non integrato con nuove assunzioni. Questo origina una situazione critica, poiché la condizione di sotto organico determina un carico di lavoro ...

Leggi Articolo »

Quanto sono costati i ritiri delle squadre di calcio di serie A, B, C ed estere?

Di recente il presidente della squadra di calcio del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha rilasciato pirotecniche dichiarazioni sull’assessore provinciale al turismo, Michele Dallapiccola, a proposito del ritiro calcistico che da qualche anno il Napoli effettua in val di Sole. Senza entrare nel merito di questi commenti è però legittimo entrare nel merito della questione sollevata, ovvero i ritiri che parecchie ...

Leggi Articolo »

Direttore del 118 in pensione da aprile, non viene sostituito, ma “sulla carta” figura ancora come responsabile?

Sul portale Web di Trentino Emergenza è tuttora presente il nominativo di Zini Alberto come Direttore del servizio di 118. Inutilmente però si potrà rintracciare il suo Curriculum Vitae, poiché il link correlato contesta l’impossibilità di trovare sul server il documento, né sarà possibile inviare una e-mail all’indirizzo indicato dal portale poiché il destinatario risulterà come “sparito”. Improbabili centralinisti al ...

Leggi Articolo »

Fognature scaricano nel torrente Ceggio, a causa del mancato collegamento al collettore principale

Là dove non ti aspetteresti, nell’incantevole territorio di Torcegno, tra mucche e asini, piccoli pascoli, larici svettanti e un torrentello che ci berresti, tanto è cristallina la sua acqua, uno sbocco fognario vi si getta dentro direttamente dall’impianto di depurazione della fognatura, chiamato “Imhoff” dal nome della ditta tedesca che l’ha progettato negli anni ‘80. Un capannone a coprire le ...

Leggi Articolo »

APT Rovereto, si licenzia personale mentre se ne assume altro più “vicino” alla dirigenza?

L’insediamento del nuovo Presidente, del nuovo Vice Presidente e del nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Azienda per il Turismo (APT) di Rovereto e Vallagarina attualmente in carica ha visto da subito importanti quanto inaspettati cambiamenti nell’assetto degli uffici amministrativi. È stato esonerato dall’incarico il Direttore e dalle dichiarazioni pubblicate nelle cronache di stampa che ne hanno dato notizia non si è ...

Leggi Articolo »

A Levico cannone spara profumo e prodotto irrorato di natura dubbia

Da segnalazioni dei cittadini apprendiamo che per ovviare ad un problema di odori molesti provenienti dall’impianto di depurazione di Levico Terme e che mette in particolare disagio gli operai del vicino CRM e i cittadini che vi conferiscono i rifiuti urbani, qualcuno ha pensato di installare un diffusore di deodorante, una sorta di cannone spara profumo, del tipo identico a ...

Leggi Articolo »

Pietramurata, lavori incompleti presso la scuola, con rischi per la sicurezza degli scolari

Di recente sono stati impiegati 200 mila euro per lavori che hanno interessato la scuola di Pietramurata. Evidentemente non erano sufficienti se si considera che all’apertura del plesso scolastico non risultano eseguiti basilari lavori di messa in sicurezza dei piccoli scolari che lo frequentano. Nello specifico, l’ingresso principale della scuola si affaccia su un ballatoio senza protezioni per i bambini ...

Leggi Articolo »

Il ruolo della Provincia nella gestione del gallo forcello

Interessato da alcuni cacciatori e all’uopo informatomi, il periodico dell’Associazione Cacciatori Trentini cita l’avvenuta approvazione da parte del Servizio Foreste e Fauna del “Progetto Forcello” e del “protocollo di gestione” che regola “i censimenti e la ripartizione delle concessioni”. Si legge che per la specie gallo forcello “le idee… vanno da una proposta di gestione delegata/condivisa da sottoporre alla PAT, ...

Leggi Articolo »