Interrogazioni/Denunce

ITEA S.p.A… tra alloggi sfitti e morosità

Quella che dal 1972 è denominata ITEA non è altro che l’evoluzione dell’Istituto Autonomo per le Case Popolari (I.A.C.P.) nato nel 1922 i cui principali obiettivi erano, sino al 1945, la ricostruzione delle case distrutte durante conflitto mondiale e la risposta al crescente bisogno abitativo conseguente l’industrializzazione del territorio. Dal 2005 è diventa una Società per azioni e si sa, ...

Leggi Articolo »

A Trento anche il “Festival delle pantegane”?

Dopo il festival dell’economia e il film festival della montagna ora pare possiamo vantare pure il festival delle pantegane. Tra i comuni della provincia che lo stanno  promuovendo spicca quello di Trento che a tale scopo ha studiato un appropriato regolamento per la gestione della raccolta dei rifiuti tale da far sentire a proprio agio le nuove star che indossano pelliccia ruvida cosparsa di peli semi-spinosi e piedi lunghi e sottili. ...

Leggi Articolo »

Ospedale San Lorenzo, un futuro legato alla politica dell’ambiguità?

Sul destino dell’ospedale San Lorenzo di Borgo Valsugana si naviga a vista. Nonostante le belle parole espresse dall’Assessora Borgonovo Re in quarta Commissione, l’attività di “erosione” dei servizi presso il nosocomio sembra continuare in modo inesorabile. L’allarme lo ha lanciato qualche giorno fa il Sindaco di Borgo Valsugana Fabio Dalledonne, che ha portato alla luce la possibilità che a partire dal ...

Leggi Articolo »

Trentino Trasporti: rimessa in affitto a Cles, quale convenienza?

Risulta allo scrivente che nella zona di Cles ci siano due rimesse per il deposito dei mezzi di Trentino Trasporti; una di queste è di proprietà della stessa e sita nei pressi della stazione Trento Malè e l’altra risulta in affitto e sorge sulla cosiddetta area ex Bentivoglio e in cui vi sono parcheggiati 10 pullman. La struttura si presenta ...

Leggi Articolo »

Psichiatria dalla Val di Non alla Serbia, a spese di chi?

Proprio in questo periodo di ristrettezze economiche, nel quale la politica è intervenuta in più occasioni con tagli nel settore della sanità, ecco un’iniziativa che sembra avere poco a che fare con il risparmio di soldi dei contribuenti. Veniamo infatti a sapere da un articolo sui quotidiani locali (“l’Adige” – 29 gennaio 2015) che in questi ultimi tre anni ci ...

Leggi Articolo »

Ospedale di Borgo: viene confermato l’investimento sulla struttura?

Lo scorso 4 luglio l’assessore alla salute affermava in un’intervista rilasciata su un noto quotidiano locale che “detto questo, e confermato che su Chirurgia non si torna indietro, ribadisco però che non ci sono arretramenti, tanto che abbiamo appena confermato l’investimento su Borgo di 18 milioni“. Nonostante le rassicurazioni rilasciate in tale occasione, non è ancora pervenuta alcun somma di ...

Leggi Articolo »

Singolare nomina del Capogabinetto del Sindaco: serviva proprio creare un nuovo dirigente?

Al 30 aprile 2015 la forza lavoro del comune di Trento è composta da 1.505 dipendenti di cui 49 capoufficio e 30 dirigenti. Il costo complessivo annuo è intorno ai 60 milioni di euro. Ruolo di prestigio e di grande responsabilità è quello del Dirigente del Servizio Gabinetto e Pubbliche Relazioni (Capogabinetto del Sindaco) in passato ricoperto da Lorenzo Andreatta, ...

Leggi Articolo »

Oltre 50 società per la manutenzione software dell’Azienda Sanitaria?

Con una precedente interrogazione – la n. 1285 dd. 28 gennaio 2015 – lo scrivente ha chiesto al Presidente della Provincia una serie di delucidazioni in ordine ai rapporti tra l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari e la società G.P.I. Spa relativamente alla fornitura di prodotti e servizi informatici. La risposta, elaborata a firma dell’Assessora competente, risulta palesemente incompleta e ...

Leggi Articolo »