Interrogazioni/Denunce

Corte dei Conti, lente di ingrandimento su nuovi presunti casi di abuso?

E’ ormai cosa risaputa che la Corte dei Conti abbia rivolto la sua attenzione e stia indagando su presunti abusi nell’uso di risorse pubbliche per incentivi “ad personam” per cui avrebbe beneficiato l’ex dirigente Manenti e che hanno visto potere politico e gestionale rimpallarsi reciprocamente le responsabilità. Ora pare che questa indagine stia allargandosi ad altre simili operazioni, anche queste ...

Leggi Articolo »

Intransigenza a senso unico

Essere disabile non è un buon motivo per non rispettare norme e divieti. E lo sa bene il cittadino disabile che mi ha espresso la sua rabbia per quanto gli è accaduto. In un giorno d’estate, alle 22:30, si è recato ad un bar di Martignano per incontrare e stare con alcuni amici. Non potendo parcheggiare negli appositi stalli, in ...

Leggi Articolo »

Palleggio di responsabilità

Brutta storia quella presentata dalla stampa e che coinvolge Sindaco, Assessori e Dirigenti. Un procedimento  davanti alla Corte dei Conti, che ha portato alla ribalta un presunto danno erariale da 48.250 euro per  l’incentivo “ad personam” a favore dell’ex dirigente Massimo Manenti, ha innescato uno scontro tra vertice politico e gestionale che ha portato il dirigente generale Pietro Patton a ...

Leggi Articolo »

Trasporto pubblico – Le circoscrizioni: funzionali per chi?

Circoscrizioni arrabbiate con la giunta perché si sentono prese in giro. Questo è ciò che emerge dalla stampa che riporta la notizia secondo cui il Comune, in un ottica di revisione della spesa (spending review) che farebbe risparmiare 370 mila euro negli ultimi tre mesi e mezzo dell’anno e ben 920 mila euro nel 2013, ha cancellato diverse linee del ...

Leggi Articolo »

Piazza Venezia pericolosa per i pedoni

La rotonda di piazza Venezia è un luogo in cui confluiscono cinque strade ed è pure crocevia per numerosi cittadini e turisti di ogni età che, per attraversarlo, sono costretti ad usare le strisce pedonali che sono regolate da impianti semaforici. La viabilità di tale luogo è stata oggetto di rivisitazione da parte dell’assessorato all’Ambiente che, per questo, ha proposto ...

Leggi Articolo »

Degrado e amianto, una minaccia per grandi e piccini

Da molti anni la popolazione di via Lavisotto e dintorni segnala criticità che negano una vita che si possa definire dignitosa: rumore incessante proveniente da ferrovia e tangenziale, degrado che richiama la presenza di ratti ed infine amianto che minaccia la salute degli abitanti. Molte volte e in diversi modi i cittadini si sono rivolti agli organi politici, sia della ...

Leggi Articolo »

Taxi per disabili: l’Assessore ha mentito all’aula

Il detto che “dei politici non ci si può fidare” pare proprio rivelarsi una verità che non smette mai di essere confermata e questo anche a Trento. Mi spiego meglio. Il 22 febbraio 2012 in consiglio comunale avevo presentato l’interrogazione «Taxi: concorso pubblico a rischio di nullità?» con cui portavo a conoscenza dell’aula il fatto che nel 2011, a seguito ...

Leggi Articolo »

Parco di Pedicastello: garantire fruibilità, rispetto e sicurezza per tutti

A Pedicastello non molto tempo fa è stato realizzato un piccolo e grazioso parco giochi dotato di campetto da calcio con tanto di illuminazione, giochi per bambini, tavole e panchine per il ristoro; il tutto abbellito da un tappeto di piccole piante di rosmarino e di altro tipo, annaffiate da un efficiente impianto di irrigazione. A pochi mesi dall’inaugurazione, ciò ...

Leggi Articolo »

A Trento favelas come in Brasile

I cittadini di Trento, dopo gli avvenimenti rissosi di piazza Dante e dintorni, stanno vivendo sensazioni di insicurezza e incertezza circa il futuro della propria città. La sensazione che si respira è che i provvedimenti adottati successivamente, per far fronte alla delinquenza e al degrado, in realtà non risolvono e non pongono le premesse per una soluzione radicale della criticità. ...

Leggi Articolo »

Lo storico bar pasticceria Teatro chiude?

Il centro storico di Trento sta perdendo un locale storico, il Bar Pasticceria Teatro, che da anni è punto di incontro per molti cittadini e turisti. Il locale è di proprietà della Provincia ma  la gestione è in mano al privato che ora però ha deciso di “gettare la spugna” nonostante il contratto lo impegnasse fino al 31 dicembre 2013. ...

Leggi Articolo »