Proposte

Val Rendena: aumento della tassa di soggiorno insostenibile, sia ridotto l’importo

Si vuole portare all’attenzione della Giunta provinciale la delusione più che legittima dei cittadini residenti nella Val Rendena, una zona tanto bella quanto vessata dalle tasse; fra di esse, spunta la nuova imposta di soggiorno nata l’anno scorso con il benestare dell’Assessore all’agricoltura, foreste, turismo e promozione, caccia e pesca Michele Dallapiccola (PATT). Tante le evidenti criticità di tale tributo, ...

Leggi Articolo »

L’epopea di undici disabili confinati a Locca di Concei

Il Coordinamento dell’Alto Garda di Agire per il Trentino è stato interessato del problema riguardante undici ragazzi con disabilità, alloggiati in una casa Itea a Locca di Concei (Val di Ledro), che ogni giorno devono scendere ad Arco per seguire i laboratori all’Anffas. Tale soluzione di alloggio, che era stata loro prospettata come temporanea, dura ormai da 12 anni, nonostante ...

Leggi Articolo »

Il quartiere delle Albere sia valorizzato come cittadella universitaria

Destinare una parte degli appartamenti del quartiere Albere rimasti vuoti a studenti universitari fuori sede. Questa una proposta per recuperare un’area che, fatta eccezione per qualche attività commerciale, dopo una certa ora della sera sembra un quartiere fantasma malgrado i cospicui investimenti di denaro pubblico e promesse rimaste tali da parte della politica provinciale. Sono passati ormai tre anni dalla ...

Leggi Articolo »

Si rivedano i requisiti per il riconoscimento delle scuole di sci in provincia di Trento.

Premesso che, il riconoscimento delle scuole di sci in provincia di Trento è disciplinato dalla legge provinciale 23 agosto 1993, n. 20, concernente “Ordinamento della professione di guida alpina, di accompagnatore di media montagna e di maestro di sci nella provincia di Trento e modifiche alla legge provinciale 21 aprile 198, n. 7 (Disciplina delle linee funiviarie in servizio pubblico ...

Leggi Articolo »

Villa San Pietro, valida opportunità per i pazienti psichiatrici: la Provincia ascolti il territorio

Vorrei portare all’attenzione dell’Amministrazione Provinciale la presenza nel territorio dell’Alto Garda della residenza di riabilitazione psichiatrica “Villa San Pietro”, sita ad Arco di Trento. Sono venuto a conoscenza di questa risorsa attraverso alcuni cittadini del territorio, che hanno sì preso contatti con “Villa San Pietro” per trovare sollievo e risposte ai loro bisogni, ma si sono sentiti dire che la ...

Leggi Articolo »

Una legge per contrastare le teorie gender nelle scuole trentine

Il testo di legge che ci accingiamo a trattare nasce dall’analisi di elementi incontrovertibili, che molta preoccupazione suscitano in una parte rilevante della popolazione locale e financo nazionale. Ci troviamo, oggi, davanti ad interrogativi mai sorti prima poiché intrinsecamente illogici ed anti-scientifici: maschio o femmina si nasce o si sceglie di diventarlo? O, più in generale, che cosa è la ...

Leggi Articolo »

Tagli alle guardie mediche: convocazione straordinaria del Consiglio provinciale

Nel piano di “riorganizzazione” della sanità trentina i presidi territoriali delle guardie mediche subiscono una riduzione del 30%. In termini numerici si passa da 33 presidi sparsi sul territorio a 20, con due sedi che diventano operative durante la stagione turistica, e da circa 150 guardie mediche operanti in Trentino si passa ad un centinaio. Gli amministratori locali riferiscono di ...

Leggi Articolo »

Disturbi dell’apprendimento (DSA): concessione automatica dell’indennità di frequenza

La dislessia, disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA), consiste in una particolare difficoltà nelle abilità scolastiche, ossia nel leggere, scrivere e nei calcoli. La difficoltà di lettura può essere più o meno grave e solitamente si accompagna a problemi nella scrittura e nel calcolo: disortografia, disgrafia, discalculia. La dislessia non comporta un deficit di intelligenza, neurologico o sensoriale, anzi un bambino dislessico ...

Leggi Articolo »

Digitalizzazione dell’istruzione: avviamento all’utilizzo degli e-book nelle scuole di ogni ordine e grado

In ambito scolastico si rileva che le nuove generazioni di “nativi digitali” crescono e imparano in una scuola per tanti aspetti ferma al passato, arenata su strumenti pedagogici spesso superati. Sebbene vi siano progressive aperture, si vedano i libretti digitali, il registro elettronico e la sperimentazione con le lavagne interattive, c’è ancora molto che può essere accolto, sia per incrementare i livelli di apprendimento, ...

Leggi Articolo »

Correzione del sistema dei ticket per l’accesso al Pronto Soccorso.

Sono dello scorso giugno le modifiche alle disposizioni in materia di ticket del pronto soccorso approvate dalla Giunta provinciale su proposta dell’assessore Luca Zeni. L’obiettivo è palese: si vuole scoraggiare quanti si rivolgono al pronto soccorso per fruire immediatamente di una o più prestazioni specialistiche non urgenti, scavalcando l’iter ordinario della prescrizione presso il medico di base. Il provvedimento non ...

Leggi Articolo »