Proposte

Covid-19, Cia: “Al termine di questa emergenza, si attivi un tavolo regionale per la gestione sanitaria ed il rilancio economico”.

Ai giorni nostri, si tende a dimenticare che alla base dell’Accordo Degasperi-Gruber, siglato nel 1946 a Parigi, vi erano anche disposizioni di tipo economico, collaborativo e volte alla rinascita, dopo il buio periodo causato da due conflitti mondiali. Ci vollero 3 anni, ma nel 1949 fu siglato a Roma l’”Accordino”, un trattato mirato a garantire il traffico agevolato di merci, ...

Leggi Articolo »

Cia (AGIRE): “Al termine dell’emergenza venga riconosciuto – anche economicamente – l’impegno straordinario del personale sanitario trentino”.

Nelle scorse settimane è stata presentata del consigliere provinciale di AGIRE per il Trentino, Claudio Cia, una proposta di mozione per far sì che al termine dell’emergenza l’impegno degli operatori sanitari possa trovare un riscontro tangibile di tipo economico, come riconoscimento per la straordinaria opera prestata e per i rischi affrontati al servizio delle vittime del contagio, senza far mancare ...

Leggi Articolo »

Cia (AGIRE): “Non servono commissioni d’inchiesta, ma una Commissione per il dopo-emergenza che porti soluzioni per affrontare gli effetti sociali ed economici del coronavirus”.

La richiesta avanzata dalle minoranze di una “commissione d’inchiesta” per il dopo coronavirus mi lascia perplesso. Se da un lato può essere comprensibile la voglia di protagonismo dell’opposizione, dall’altro sembra un facile tentativo di voler sentenziare pregiudizialmente su ciò che è già avvenuto. L’alta incidenza del coronavirus nelle RSA e nelle zone a maggior vocazione turistica non è un tema ...

Leggi Articolo »

Disegno di legge di Claudio Cia (AGIRE) per favorire la massima indipendenza delle figure di garanzia

Modificazioni della legge provinciale sul difensore civico 1982 e della legge provinciale 16dicembre 2005, n. 19 (Disciplina del comitato provinciale per le comunicazioni) Relazione illustrativa La legge provinciale 20 dicembre 1982, n. 28, istitutiva dell’ufficio del difensore civico, prevede (art. 8) che il difensore civico dura in carica quanto il Consiglio provinciale che l’ha nominato e che il medesimo continua ...

Leggi Articolo »

Gemellaggio con la città di Matera, attraverso il legame comune con la figura di Alcide De Gasperi.

Nella seduta del 19 febbraio 2014 il Consiglio provinciale di Trento approvava all’unanimità la mozione “Iniziative per un gemellaggio con la città di Matera in memoria di Alcide De Gasperi”. Una proposta che ha le sue radici nel forte legame della “città dei Sassi” con lo statista trentino. Si ricorda infatti in estrema sintesi come nel 1950, in veste di ...

Leggi Articolo »

Parcometri trentini obsoleti: si adeguino con pagamento contactless e funzioni orientata al turismo, come nelle città non “Smart”.

Dal primo di luglio 2016 i parcometri hanno l’obbligo, per legge, di consentire il pagamento della sosta con bancomat o carte di credito. Alcune sentenze di giudici di pace hanno accolto ricorsi proposti da cittadini che non avevano versato la somma per il ticket di sosta in quanto il parcometro non era abilitato al pagamento senza contanti, mentre alcuni giudici ...

Leggi Articolo »

Tumore alla prostata: approvata la proposta di Claudio Cia (AGIRE) per sostenere lo screening gratuito tra i 50 e 70 anni

E’ stato approvato, nel corso della discussione della manovra finanziaria, l’ordine del giorno del consigliere provinciale Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) che impegna la Giunta provinciale a sostenere presso il Ministero della Salute la necessità di introdurre lo screening per il tumore alla prostata tra gli screening disponibili gratuitamente per la fascia di età dai 50 ai 70 anni. ...

Leggi Articolo »

Castel Malosco: approvata la proposta di Claudio Cia (AGIRE) per la verifica urgente dello stato del castello e predisposizione del piano di intervento.

E’ stato approvato, nel corso della discussione della manovra finanziaria, l’ordine del giorno del consigliere provinciale Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) che impegna la Giunta provinciale a intervenire su Castel Malosco. Nello specifico, si prevede la verifica con urgenza dello stato del castello, mettendo in atto gli interventi di ordine conservativo/strutturale attraverso la predisposizione di un piano di intervento, ...

Leggi Articolo »

Claudio Cia (AGIRE) presenta il suo emendamento sulle nuove regole ITEA per evitare che i componenti del nucleo familiare si vedano addossare responsabilità penali altrui.

Nel corso del dibattito riguardante l’art. 15 della legge collegata alla manovra di bilancio provinciale 2020, laddove prevede che se un componente del nucleo familiare viene condannato tutta la famiglia viene mandata via dall’appartamento ITEA, alcuni consiglieri hanno sostenuto che tale fattispecie sarebbe illegittima, in quanto – come stabilito dall’art. 27 della Costituzione – “La responsabilità penale è personale”. Io ...

Leggi Articolo »

Rafforzare la nostra Autonomia tramite il riconoscimento dello status di minoranza linguistica del popolo noneso e solandro.

Venerdì 29 novembre l’Assessore regionale Claudio Cia interverrà a Cloz in occasione della serata organizzata dall’Associazione Rezia dal titolo: “Il riconoscimento della ladinità nonesa quanto deve ancora aspettare?”. L’attenzione al percorso di riconoscimento dello status di minoranza linguistica del popolo noneso e solandro da parte del Consigliere di AGIRE per il Trentino non nasce oggi, come per alcuni partiti nazionali ...

Leggi Articolo »