Proposte

Si rivedano i requisiti per il riconoscimento delle scuole di sci in provincia di Trento.

Premesso che, il riconoscimento delle scuole di sci in provincia di Trento è disciplinato dalla legge provinciale 23 agosto 1993, n. 20, concernente “Ordinamento della professione di guida alpina, di accompagnatore di media montagna e di maestro di sci nella provincia di Trento e modifiche alla legge provinciale 21 aprile 198, n. 7 (Disciplina delle linee funiviarie in servizio pubblico ...

Leggi Articolo »

Villa San Pietro, valida opportunità per i pazienti psichiatrici: la Provincia ascolti il territorio

Vorrei portare all’attenzione dell’Amministrazione Provinciale la presenza nel territorio dell’Alto Garda della residenza di riabilitazione psichiatrica “Villa San Pietro”, sita ad Arco di Trento. Sono venuto a conoscenza di questa risorsa attraverso alcuni cittadini del territorio, che hanno sì preso contatti con “Villa San Pietro” per trovare sollievo e risposte ai loro bisogni, ma si sono sentiti dire che la ...

Leggi Articolo »

Una legge per contrastare le teorie gender nelle scuole trentine

Il testo di legge che ci accingiamo a trattare nasce dall’analisi di elementi incontrovertibili, che molta preoccupazione suscitano in una parte rilevante della popolazione locale e financo nazionale. Ci troviamo, oggi, davanti ad interrogativi mai sorti prima poiché intrinsecamente illogici ed anti-scientifici: maschio o femmina si nasce o si sceglie di diventarlo? O, più in generale, che cosa è la ...

Leggi Articolo »

Tagli alle guardie mediche: convocazione straordinaria del Consiglio provinciale

Nel piano di “riorganizzazione” della sanità trentina i presidi territoriali delle guardie mediche subiscono una riduzione del 30%. In termini numerici si passa da 33 presidi sparsi sul territorio a 20, con due sedi che diventano operative durante la stagione turistica, e da circa 150 guardie mediche operanti in Trentino si passa ad un centinaio. Gli amministratori locali riferiscono di ...

Leggi Articolo »

Disturbi dell’apprendimento (DSA): concessione automatica dell’indennità di frequenza

La dislessia, disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA), consiste in una particolare difficoltà nelle abilità scolastiche, ossia nel leggere, scrivere e nei calcoli. La difficoltà di lettura può essere più o meno grave e solitamente si accompagna a problemi nella scrittura e nel calcolo: disortografia, disgrafia, discalculia. La dislessia non comporta un deficit di intelligenza, neurologico o sensoriale, anzi un bambino dislessico ...

Leggi Articolo »

Digitalizzazione dell’istruzione: avviamento all’utilizzo degli e-book nelle scuole di ogni ordine e grado

In ambito scolastico si rileva che le nuove generazioni di “nativi digitali” crescono e imparano in una scuola per tanti aspetti ferma al passato, arenata su strumenti pedagogici spesso superati. Sebbene vi siano progressive aperture, si vedano i libretti digitali, il registro elettronico e la sperimentazione con le lavagne interattive, c’è ancora molto che può essere accolto, sia per incrementare i livelli di apprendimento, ...

Leggi Articolo »

Correzione del sistema dei ticket per l’accesso al Pronto Soccorso.

Sono dello scorso giugno le modifiche alle disposizioni in materia di ticket del pronto soccorso approvate dalla Giunta provinciale su proposta dell’assessore Luca Zeni. L’obiettivo è palese: si vuole scoraggiare quanti si rivolgono al pronto soccorso per fruire immediatamente di una o più prestazioni specialistiche non urgenti, scavalcando l’iter ordinario della prescrizione presso il medico di base. Il provvedimento non ...

Leggi Articolo »

Promozione del territorio, a partire dalla segnaletica turistica

In Trentino, nonostante la forte vocazione turistica, spesso si fatica a mettere in atto delle basilari ed economiche forme di promozione. In molte località d’Italia e del mondo, anche piccole e con limitata vocazione turistica, sono presenti delle tabelle segnaletiche, magari realizzate in stili caratteristici per forma e materiali, che danno una immediata idea delle peculiarità del sito di interesse ...

Leggi Articolo »

Mercatini degli hobbisti: una legge per rimediare alle limitazioni della norma provinciale

“Modificazioni dell’articolo 20 ter della legge provinciale sul commercio 2010: promozione e valorizzazione dei mercatini hobbistici nei piccoli comuni del trentino” Relazione al disegno di legge: Negli ultimi tempi i media locali hanno più volte dedicato appositi servizi giornalistici alla crisi dei mercatini dell’usato che storicamente animavano il territorio trentino, specialmente quello dei piccoli comuni. Si parla chiaramente di un ...

Leggi Articolo »

Promozione di grembiuli e divise nelle scuole di ogni ordine e grado

L’adozione della divisa o del semplice e tradizionale grembiule, va vista nel suo aspetto positivo di abbigliamento pratico, stimolante lo spirito di coesione e di gruppo, una preziosa occasione per azzerare le disuguaglianze tra gli studenti ed eliminare i giudizi che passano attraverso le apparenze. A scuola (come sul luogo di lavoro) bisogna mantenere un certo decoro se non altro ...

Leggi Articolo »