Proposte

Una legge per rimborsare agli operatori sanitari la quota di iscrizione all’albo

Una normativa inedita e innovativa, potrebbe introdurre un’importante novità nel mondo della sanità trentina. Claudio Cia ha da poco elaborato un disegno di legge che ricalca per analogia i punti chiave di una recente sentenza della Cassazione. I giudici della Suprema Corte avevano stabilito lo scorso 16 aprile che ad un avvocato dell’INPS dovesse essere rimborsato il pagamento della tassa ...

Leggi Articolo »

La politica temporeggia, i tumori no …

Sono circa settanta i pazienti tumorali in lista d’attesa operatoria all’Ospedale S.Chiara. Notizia orribile! Non conosco alcun tipo di tumore (per cui è prevista l’asportazione) che porti un qualche vantaggio al paziente se, anziché procedere subito alla sua rimozione, lo si lascia crescere e sviluppare in attesa del proprio turno nella lista operatoria. Questa lista è a mio avviso il segno ...

Leggi Articolo »

Sale operatorie nuove ed inutilizzate. Quali vantaggi per il cittadino?

La Solatrix è una casa di cura polispecialistica privata situata in via Bellini 11 a Rovereto. La struttura dispone di 120 posti letto di medicina tutti accreditati e così suddivisi: 65 posti letto di medicina per acuti (medicina interna, reumatologia, cardiologia, geriatria); 44 posti letto di lungodegenza medica o riabilitazione estensiva; 15 posti letto di riabilitazione intensiva. La casa di ...

Leggi Articolo »

Ex Alpe a Rovereto, interventi urgenti di demolizione e bonifica

Con questo testo di mozione intendiamo sensibilizzare la Giunta su un caso di architettura fatiscente che a nostro parere merita di essere scrupolosamente analizzato. Ci riferiamo alla ex-cooperativa meccanica Alpe di proprietà del Comune di Rovereto, sita nel quartiere Borgo Sacco, fabbrica che negli anni ’60 produceva macchine per marmi e graniti. Da molto tempo, il complesso industriale di viale ...

Leggi Articolo »

Profughi in Trentino: raggiunto il limite oltre il quale la Provincia deve tutelarsi

E’ di queste ultime settimane la notizia del concordato aumento del numero massimo di richiedenti asilo che la Provincia Autonoma di Trento ha accettato di accogliere sul proprio territorio. Siamo passati da 520 unità a 727 per giungere poi a 810, limite attualmente in essere. Il neo Assessore competente Luca Zeni ha però tenuto a sottolineare in costanza di insediamento ...

Leggi Articolo »

SP1, assenza totale di illuminazione nel tratto Valcanover-Calceranica

Preme segnalare con la presente proposta di mozione, la situazione di abbandono e degrado nel quale versa la SP 1 che costeggia il lago di Caldonazzo nel tratto che va dall’abitato di Valcanover, sino al paese di Calceranica al Lago. Nello specifico, risulta paradossale come, dopo l’abitato di Valcanover (e più nello specifico, dopo l’albergo “Ciolda”), si interrompa totalmente qualsivoglia ...

Leggi Articolo »

Piramidi di Segonzano, un bene da difendere e tutelare: diventino patrimonio dell’umanità UNESCO

Le piramidi di Segonzano costituiscono senza ombra di dubbio uno dei patrimoni ambientali del Trentino. Queste formazioni geologiche, tanto maestose quanto delicate, sono il risultato della continua azione di erosione delle acque sul terreno in un deposito morenico, lasciato dalle lingue dei ghiacciai in epoca quaternaria. Il parco delle piramidi è stato interessato più volte da lavori di sistemazione. Il ...

Leggi Articolo »

Demolizione del complesso ex ANMIL a Rovereto e interventi urgenti di bonifica

Con questo testo di mozione si vuole porre all’attenzione della Giunta una situazione di degrado urbanistico che da decenni attanaglia Rovereto, rappresentando un serio pericolo oltreché un danno d’immagine per la città stessa. La struttura si estende nel Bosco della città, a Vallunga, su un’area di circa 34 mila metri quadrati ed è a tutti gli effetti etichettabile come “ecomostro”. ...

Leggi Articolo »

Tridentum romana, valorizziamo il nostro patrimonio archeologico

Sui siti internet istituzionali relativi al progetto “Tridentum” si legge che: «La Provincia Autonoma ed il Comune di Trento (…) hanno avviato il Progetto “Tridentum. La città sotterranea” che nelle intenzioni delle due amministrazioni dovrebbe costituire uno dei momenti forti dell’offerta culturale e turistica della città. Esso nel giro di alcuni anni porterà alla fruizione pubblica, debitamente restaurati e allestiti, ...

Leggi Articolo »

“Stereotipi di genere”, la nuova ossessione della Provincia di Trento per introdurre a scuola l’ideologia gender

La legge provinciale 18 giugno 2012, n. 13 (LEGGE PROVINCIALE SULLE PARI OPPORTUNITÀ) “promuove la parità di trattamento e opportunità tra donne e uomini” (art. 1) e “sostiene la diffusione della cultura di genere, il raggiungimento della parità di trattamento e di opportunità per donne e uomini nonché dell’equilibrio tra i generi attraverso l’adozione di specifiche misure e azioni positive” ...

Leggi Articolo »