Lettere ai Quotidiani

Funivie di Folgarida-Marilleva: solo il Presidente dell’ApT Val di Sole è “tranquillo”?

Al di là del giudizio finale su chi si aggiudicherà la proprietà delle funivie di Folgarida-Marilleva, fa specie e lascia sconcertati che il Presidente dell’ApT Val di Sole, Luciano Rizzi, si dichiari “del tutto sereno” e “tranquillo”, dopo che diversi politici della valle si sono interrogati in maniera critica sugli scenari futuri della società di impianti a fune, dal Presidente ...

Leggi Articolo »

Il piccolo Charlie e il silenzio delle nostre Istituzioni, nuovo appello al Presidente del Consiglio provinciale

Egregio Presidente Bruno Dorigatti, in data 10 luglio avevo inviato alla Sua attenzione una lettera per chiedere un intervento sul caso del piccolo Charlie Gard, un piccolo segnale per dire che le Istituzioni trentine non sono indifferenti di fronte all’oscuro pensiero che una vita non sia degna di essere vissuta, e perciò debba essere interrotta prima del tempo e del ...

Leggi Articolo »

Prosegue lo sciopero dei giudici di pace​: ​Patt e Upt complici di un’altra riforma vergognosa?

Non sembrano cessare le proteste da parte della magistratura ordinaria: da lunedì 3 luglio è ripartito ​infatti ​lo sciopero dei giudici di pace, giudici onorari di tribunale e vice procuratori onorari per altre tre settimane. L’ultima protesta risale al 15 maggio 2017 e si è conclusa l’11 giugno 2017 (per la quale avevamo anche chiesto un intervento di intercessione da ...

Leggi Articolo »

Valsugana SS47: l’opportunismo elettorale di una messa (forse) in sicurezza

L’ordinanza del Servizio Gestione Strade del 23 giugno 2017 presenta alcuni aspetti interessanti, addirittura emblematici, di come la nostra Provincia si è sempre approcciata al problema della viabilità della Statale 47, riconosciuta dal dirigente nel testo, come «una delle principali arterie del sistema viario provinciale, asse di collegamento tra le province di Trento, Bolzano attraverso la SS12, e il Veneto». ...

Leggi Articolo »

Tris di risse tra bande africane, nell’immobilismo dell’amministrazione

Tre risse in tre giorni. Tre feriti in un giorno… non sono offerte speciali su un ipotetico volantino promozionale della violenza, ma è il bollettino di guerra degli scontri tra bande africane nella città capoluogo di Trento. Sono scene di guerriglia urbana tra nordafricani e centrafricani per il controllo delle piazze dello spaccio di droga, attività che ormai avviene a ...

Leggi Articolo »

Comitato Grandi Eventi: ci si armi di Camomilla e si torni nell’alveo della normalità…

In una lettera dai toni decisamente poco affabili il presidente dimissionario del Comitato Eventi Val di Sole mi attacca nuovamente per aver presentato un’interrogazione, con la quale ho chiesto alla Giunta provinciale se corrisponda al vero l’inserimento in organico di una persona fiduciaria del direttore, portata nel comitato dal precedente ambiente di lavoro dello stesso direttore, e se questa modalità ...

Leggi Articolo »

Caccia al tesoro tra le tombe? Si rispetti la sacralità del cimitero.

L’iniziativa del dirigente dei servizi funerari del Comune di Trento che propone una “caccia al tesoro tra le tombe”, personalmente la considero stravagante e fuori luogo. La cosa positiva, l’unica, è sicuramente portare giovani studenti a visitare il cimitero, i suoi viali e le tante tombe che racchiudono storie vissute. Quella negativa, pensare a questo luogo come ad un museo ...

Leggi Articolo »

Caso ITAS: c’è da aspettarsi una “buonuscita” per l’ex Direttore Grassi?

La vicenda giudiziaria riguardante il caso Itas sta avendo i suoi prevedibili strascichi all’interno della società stessa. L’assemblea di Itas Mutua, che ha visto momenti di forte polemica verso il presidente Di Benedetto, ha evidenziato un grave deficit di fiducia verso l’attuale governance. Pesano troppo i dubbi sul funzionamento del sistema di vigilanza interno della compagnia e sulla trasparenza verso ...

Leggi Articolo »

PATT-i poco chiari… il patto elettorale poteva influire sulle elezioni

La magistratura oggi senza giri di parole scrive che il patto elettorale sottofirmato tra gli Schützen e gli aspiranti candidati del Patt, quello che il presidente della provincia Ugo Rossi e il senatore Franco Panizza dal loro più alto scranno istituzionale hanno definito una leggerezza, in realtà “poteva influire sulle elezioni provinciali”. Viene così confermata che la corruzione elettorale, una ...

Leggi Articolo »

Tassullo: quando il medico fa anche il becchino

Il tentativo di vendita in un unico lotto, mediante asta, del “Ramo Stabilimenti” e dei “marchi” di proprietà della Tassullo Materiali S.p.A., dichiarata fallita nel novembre dell’anno scorso, è andato deserto. A sorpresa è arrivata oggi la revoca del fallimento da parte del Tribunale di Trento che, solo qualche mese fa, aveva ritenuto che non c’erano le condizioni per andare ...

Leggi Articolo »