Ne parla la stampa

Cimitero, per vedere il frate bisogna fare il giro dell’oca

L’esperienza del lutto ci fa toccare con mano la fragilità e la temporalità del vivere umano. Il desiderio di non perdere il ricordo e il vissuto di un affetto affidato alla terra, apre al mistero e il pensiero inevitabilmente si rivolge all’infinito, a una dimensione che dona e rafforza la speranza di rincontrare la persona perduta. Il cimitero monumentale è ...

Leggi Articolo »

Quando 13 anni fa come infermiere assistevo l’arcivescovo Gottardi

Questi sono giorni in cui il pensiero mi riporta a tredici anni fa, quando fui incaricato dalla curia a prendermi cura, in qualità d’infermiere, dell’Arcivescovo Alessandro Maria Gottardi. Prima di allora quest’uomo l’avevo incontrato nella sua residenza estiva in Val di Sella (Valsugana) quando, piccolo, mi aveva tenuto sulle sue ginocchia come fa un nonno con il nipotino. Poi l’ho ...

Leggi Articolo »