Ne parla la stampa

Povera Italia. Costi spropositati della politica

Signor Direttore, su un quotidiano nazionale (l’Espesso) recentemente è apparso un breve articolo che riportava la notizia secondo cui recentemente il Parlamento ha votato all’unanimità, nessun astenuto e nessun assenta,  un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00 euro al mese. La mozione votata è stata così abilmente camuffata, da non risultare neppure nei verbali ufficiali. E così ora ci ...

Leggi Articolo »

Comune e bar aiutino chi ha bisogno del bagno

E’ ormai sotto il naso di tutti che Trento sta diventando, purtroppo, anche una città che esala profumi di ricordi lasciati dai passanti che, per soddisfare bisogni fisiologici impellenti, non trovando spazi adeguati (esclusi i bar previa consumazione) lordano e colorano giardini, muri e selciati di strade e vicoli. Il centro storico, luogo più visitato, non è esente a questo malcostume ...

Leggi Articolo »

C’è chi lorda la città, servono bagni pubblici

È ormai sotto il naso di tut­ti che Trento città turistica, città di “pensionati”, città di studenti, città che propone e­venti culturali nazionali e in­ternazionali sta diventando, purtroppo, anche una città che esala profumi di ricordi lasciati dai passanti che, per soddisfare bisogni fisiologici impellenti necessità del vive­re su questa terra, non tro­vando spazi adeguati (esclu­si i bar previa consumazio­ne) ...

Leggi Articolo »

Inceneritore: ignorati i citadini

Sabato 30 ottobre un corteo di circa 38 comitati privi di referenze politiche, tanti bimbi, agricoltori con i loro trattori e molte persone comuni (700-800) hanno sfilato per le vie della città manifestando la propria contrarietà alla scelta politica di realizzare un inceneritore per la distruzione dei rifiuti. Un no deciso per dire un sì convinto ad uno smaltimento dei ...

Leggi Articolo »