Rassegna Stampa

Taglio alle guardie mediche: Cia, Fugatti e Bottamedi in Val di Ledro

Continua il percorso dei consiglieri provinciali Claudio Cia, Maurizio Fugatti e Manuela Bottamedi tra i territori colpiti dai tagli alle guardie mediche, questa volta a Locca, in Val di Ledro. Ai consiglieri manca ormai solo il Primiero, la Val di Sole e Arco, e poi avranno toccato tutti i territori ai quali è stato tolto il servizio di guardia medica. ...

Leggi Articolo »

“Speculatori” e “sciacalli”: risposta a Gilmozzi e Zeni

Mi ritrovo mio malgrado tra quelle forze politiche che Italo Gilmozzi ha stigmatizzato a mezzo stampa poiché, a dir suo, speculerebbero «su quanto è successo a Soraga, creando un clima di esasperazione». Speculatori quindi, o nientemeno che “sciacalli” secondo l’Assessore Luca Zeni. Ricordo come queste persone siano le stesse che sulle macerie di Amatrice sono andati ad affiggere gli striscioni ...

Leggi Articolo »

Scuole di sci: quando la Provincia di Trento si accanisce sul cittadino che chiede solo di poter lavorare

Dopo il caso del taglio delle  guardie mediche, del polo unico nazionale in tema di istituti di credito, della centralizzazione delle case di riposo, del fragoroso silenzio del Governo provinciale in materia di bandi di assegnazione nelle nostre mense pubbliche che non vedono tutelati i fornitori di prodotti locali, tanto per fare qualche esempio, sembra che questo Governo provinciale sia ...

Leggi Articolo »

Tentato incendio all’hotel destinato all’accoglienza: una guerra tra poveri

Nel deprecare nella maniera più decisa e netta il tentato incendio della struttura casa–albergo «Ombretta» di Soraga, gestita dalla cooperativa Kaledoscopio, che era stata suppostamente indicata dalla stampa locale, come idonea e prossima all’accoglienza di una quarantina di richiedenti asilo in arrivo dalla Sicilia, comprendiamo che questi atti siano facilmente interpretabili come segnali di esasperazione nel contesto di una “guerra ...

Leggi Articolo »

Screening del tumore colon retto, l’Azienda sanitaria modifica l’orario a Rovereto

L’azienda provinciale per i servizi sanitari modificherà l’orario per la consegna dei campioni per lo screening di tumore del colon-retto presso l’Ospedale di Rovereto, anticipandolo alle 7:30 per venire incontro alle esigenze di chi lavora. La comunicazione arriva in risposta all’interrogazione del Consigliere provinciale Claudio Cia, che aveva portato in Consiglio provinciale le difficoltà degli aderenti al programma di prevenzione ...

Leggi Articolo »

Cia, Fugatti e Bottamedi in Tesino: prosegue il tour tra i territori colpiti dai tagli alle guardie mediche

Continua il percorso dei consiglieri provinciali Claudio Cia, Maurizio Fugatti e Manuela Bottamedi tra i territori colpiti dai tagli alle guardie mediche, questa volta a Pieve Tesino. Presenti alla conferenza stampa diversi cittadini, l’ex senatore leghista Erminio Boso, Roberto Paccher – referente territoriale della Lega Nord -, Martina Loss – Lega Nord e componente della Consulta per la riforma dello ...

Leggi Articolo »

Prosegue il tour tra i territori colpiti dai tagli alle guardie mediche: opposizione a Cavalese

Continua, nonostante il taglio dei servizi sanitari sul territorio sembri già irreversibile, il tour tra i territori colpiti dai tagli alle guardie mediche per i consiglieri provinciali Claudio Cia, Maurizio Fugatti e Manuela Bottamedi, questa volta a Cavalese. Nelle scorse settimane insieme al collega Bezzi erano già intervenuti a Segonzano, Baselga di Piné, Tione e Mori, altre aree che hanno ...

Leggi Articolo »

De Laurentiis contro Dallapiccola: sberleffo inaccettabile, ma conferma dell’inadeguatezza dell’assessore

Le recenti esternazioni del presidente del Napoli, De Laurentiis, all’indirizzo del Trentino e del suo assessore al turismo, Dallapiccola, definito, seppure in un tono tipico dell’esuberanza partenopea, «Da manicomio. Con me non farebbe nemmeno l’usciere», sono uno sberleffo inaccettabile, ma che fa sorgere alcune domande in senso autocritico da affrontare immediatamente per una valutazione nel merito dell’operato del nostro assessore, e urgono per un dibattito ...

Leggi Articolo »

Nelle Giudicarie a lezione con l’Imam senza interpellare i genitori?

“L’imposizione ideologica quando entra in una scuola, per giunta senza che i genitori sappiano nulla, è sempre una cosa non positiva”. Lo dice il consigliere provinciale di Agire Claudio Cia, a proposito della decisione dell’Istituto comprensivo del Chiese “Don L. Milani” – Valli Giudicarie – di far intervenire un Imam per affrontare il tema dell’Islam, senza alcun preavviso. “Lo scopo della scuola è sicuramente quello di trasformare ...

Leggi Articolo »

Cia mette radici anche in Vallagarina

Giornata impegnativa quella di ieri ma anche un rapido radicamento di AGIRE nel territorio provinciale, infatti, dopo la presentazione di Trento, ieri pomeriggio presso la Sala Rosa del Palazzo della Regione, ieri sera, davanti a una cinquantina di persone, si è tenuta la presentazione del coordinamento territoriale di Ala, “capitanato” da Shalimar Ferrari. Presente anche il consigliere provinciale Claudio Cia che dice: “Il cammino di “AGIRE” è ...

Leggi Articolo »