Rassegna Stampa

Adamello Brenta, Cia (AGIRE): “E’ ora che la Provincia azzeri la Giunta del Parco”.

È notizia di oggi che la Procura regionale della Corte dei Conti ha citato in giudizio i vertici del Parco Adamello Brenta, fra cui il Presidente Joseph Masè, la Giunta, il già noto alle cronache ex direttore Silvio Bartolomei e il sostituto direttore Massimo Corradi. Alle persone in questione sono state contestate ancora le spese per l’acquisto (sempre al confine ...

Leggi Articolo »

Moschea irregolare a Storo, Cia (AGIRE): “Replica del sindaco di Storo contraddittoria e superficiale”.

Dopo aver depositato un’interrogazione sull’ennesima moschea irregolare in Trentino, non è tardata la replica di routine del sindaco di Storo Luca Turinelli. I suoi toni conflittuali non meravigliano, visto che sono gli stessi che di solito riserva all’opposizione in consiglio comunale, ma appare insolito che il sindaco si affretti a dire che tutto “è falso”, quando sia nella sua replica ...

Leggi Articolo »

Regionali Friuli, Cia (AGIRE): “Basta minimizzare, i cittadini vogliono questo centrodestra.”

Un’altra regione, la sesta, è passata al centrodestra. Non solo: i risultati della coalizione vincente sono aumentati rispetto alle scorse politiche e alle regionali del 2013, cosa che ovviamente non si può dire del PD e dei 5 stelle dove entrambi hanno segnato invece un epocale tracollo. È evidente che questo centrodestra a trazione leghista è quello che stanno cercando ...

Leggi Articolo »

Gruppo Whatsapp di Ugo Rossi, Cia (AGIRE): “Iniziativa comica ed inquietante.”

Un tempo per assistere alle comiche si andava al cinema, oggi invece basta guardare quello che combina il Presidente della nostra Provincia autonoma per farsi quattro risate allegramente. Di recente Ugo Rossi avrebbe creato un gruppo su Whatsapp, a suo dire solo per “inviare notizie utili”: il nome del gruppo infatti era “Notizie”. Tuttavia, vedendo i nomi dei partecipanti, è ...

Leggi Articolo »

Dopo 3 interrogazioni, l’esposto alla Corte dei Conti sull’Unione Famiglie Trentine all’estero.

Dopo tre interrogazioni e una formale richiesta di accesso agli atti, il consigliere provinciale Claudio Cia ha presentato negli scorsi giorni (13 aprile 2018) un esposto alla Corte dei Conti sull’Unione delle Famiglie Trentine all’Estero, affinché la Procura possa disporre gli opportuni accertamenti valutando gli eventuali profili di illiceità penale dei fatti esposti. Al centro dell’esposto la legittimità degli ultimi ...

Leggi Articolo »

Bacini montani e manutenzione del territorio: la Provincia non tagli le risorse.

In nostro è un piccolo grido d’allarme, che ribadiremo nell’aula del Consiglio provinciale durante la discussione dell’assestamento di bilancio: negli ultimi cinque anni si registra un drastico calo di risorse: tanto negli uomini impiegati sul campo, quanto nell’attenzione della Provincia sulla tutela dell’ambiente. Il Servizio bacini montani è un servizio con altissima specializzazione e un esempio per tutta Italia nel ...

Leggi Articolo »

Accesso negato alla stampa al campo di Marco: preoccupante segnale di decadimento per la nostra democrazia.

«Non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo», una celebre citazione che vorremmo appartenesse al Presidente della nostra Provincia, invece quanto denuncia il periodico di informazione “QuestoTrentino”, riguardo al veto emanato da Ugo Rossi nei confronti di un giornalista di quella testata per impedirgli di fatto l’accesso al campo profughi di ...

Leggi Articolo »

Depuratore di Torcegno, la riposta della Provincia dopo le denunce di inquinamento.

E’ arrivata la risposta dell’assessore Mauro Gilmozzi all’interrogazione del Consigliere provinciale Claudio Cia che chiedeva conto degli aggiornamenti sullo stato si salute del torrente Ceggio, affluente del Brenta, dopo le denunce di inquinamento. Nel mese di ottobre 2016 era stato lo stesso consigliere di AGIRE per il Trentino a effettuare un sopralluogo in quel di Torcegno per verificare lo scarico ...

Leggi Articolo »

Caso Zappini: rischio inquinamento prove evidenziato quasi un anno fa alla Provincia

“Sospensione dal servizio per evitare l’inquinamento delle prove”, lo aveva chiesto in una interrogazione del 29 gennaio 2018 il consigliere provinciale Claudio Cia che nel suo intervento ricordava alla Provincia come avesse già chiesto nel maggio 2017 di intervenire, chiedendone l’immediata sospensione dal servizio per evitare l’inquinamento delle prove. Si trattava del caso del concorso pubblico per la Centrale unica ...

Leggi Articolo »

Arresto ex dirigente Zappini: il lavoro dei consiglieri valorizzato dalla Magistratura, ma non dalla Giunta provinciale.

Si apprende dai media locali la notizia dell’arresto dell’ex dirigente provinciale Luisa Zappini, ora agli arresti domiciliari, con l’accusa peculato e truffa ai danni della Provincia. Ieri mattina la notifica della misura cautelare: secondo il P.M. della Procura di Trento e il giudice per le indagini preliminari esisterebbe infatti il pericolo di reiterazione del reato e di inquinamento probatorio. Non ...

Leggi Articolo »