Comunali Trento 2015

25 aprile: 70anni e non dimostrarli

Nella giornata nella quale vengono ribaditi diritti fondamentali come la democrazia e la libertà, sembra che a Trento ci sia ancora molto da lavorare per affermare che questi sono valori fondanti della nostra identità. Volti oscurati, liste di proscrizione, inquietanti scritte sui muri della città, sono quanto di più lontano esista dalla libertà di pensiero e di espressione. La celebrazione ...

Leggi Articolo »

Cooperative sociali: Claudio Cia risponde all’ultima menzogna elettorale

Come già avvenuto nelle ultime campagne elettorali alcune componenti dell’attuale maggioranza del governo cittadino stanno giocando sporco. L’ultima vicenda segnalata è stata la voce fatta circolare tra gli operatori delle cooperative sociali che il candidato Claudio Cia sarebbe deciso a chiudere tutte le cooperative sociali una volta diventato Sindaco di Trento. Non abbiamo ovviamente parole per fronteggiare simili sciocchezze messe ...

Leggi Articolo »

La mutazione genetica di Andreatta

Esprimo profonda preoccupazione per la mutazione genetica che sta avvenendo nel sindaco uscente Alessandro Andreatta. Apro il giornale e leggo e rileggo le proposte dei candidati: “squadra speciale per la pulizia e il decoro”, “riorganizzazione della polizia municipale per mettere più agenti sulle strade”, “più visibilità al vigile di quartiere”, “una struttura per madri e padri separati in difficoltà”, niente ...

Leggi Articolo »

Nauseato dall’incoerenza del PATT

“Da qualche settimana il Partito Autonomista Trentino Tirolese ha deciso di voler condurre una campagna elettorale spacciandosi per opposizione, fermo restando che comunque ha governato per sei anni la città di Trento con il Sindaco Alessandro Andreatta, un sostegno che comunque è stato garantito anche per la sua riconferma.” Claudio Cia interviene così in merito alla polemica che è nata ...

Leggi Articolo »

Incontro con Anna Maria, aggredita da uno scippatore in via Dos Trento

Martedì ho incontrato Anna Maria, nonostante l’età, non più una ragazzina, è ancora forte e determinata, nonostante la paura vissuta il giorno prima. E’ stata aggredita per essere rapinata, a pochi passi da casa in via Dos Trento alle quattro del pomeriggio. Si stava recando alla fermata dell’autobus quando un uomo a piedi le ha chiesto indicazioni per raggiungere il ...

Leggi Articolo »