Consiglio provinciale, Cia (FdI): “Nessuna presa di distanza dal Gruppo consiliare né dalla Giunta”

Per quanto riguarda ciò che è avvenuto nella giornata odierna in Consiglio provinciale, in riferimento al fatto che il sottoscritto non sarebbe stato seduto né tra i banchi della Giunta provinciale, né accanto ai colleghi del Gruppo Consiliare, alcuni media locali l’hanno erroneamente interpretato come una presa di distanza dal Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia.

Ci tengo a sottolineare come tutto ciò non corrisponda minimamente alla realtà; tant’è vero che il sottoscritto, durante la votazione sul rinvio dell’elezione del prossimo Presidente del Consiglio provinciale, si è recato presso il proprio posto, tra i banchi riservati ai Consiglieri di Fratelli d’Italia, con i quali c’è sintonia e fiducia.

Il mio comportamento nel corso della seduta del Consiglio provinciale odierno è conseguente ad un grande disagio e alla difficoltà, per il sottoscritto, di conciliare la mia nomina ad Assessore provinciale alle politiche per la casa, disabilità, mobilità e trasporti e l’impossibilità di poter svolgere serenamente e pienamente il mio ruolo – alla luce delle grandi sfide che mi aspettano, nell’ottica di poter rispondere ai bisogni e alle esigenze dei trentini in questi particolari ambiti – a causa della situazione di stallo venutasi a creare nel corso delle trattative tra Fratelli d’Italia e il Presidente della Provincia Maurizio Fugatti, in merito al rispetto dell’accordo pre-elettorale.

Con il presente, oltre a comunicare ufficialmente la mia rinuncia temporanea all’indennità di carica spettante agli Assessori provinciali (depositata e protocollata in data odierna) fino a quando la situazione non si sarà risolta, intendo confermare l’impegno a contribuire a rasserenare il confronto tra le parti e superare tutti i motivi di contrasto affinché – nel solo ed unico interesse dei trentini – si addivenga quanto prima ad una soluzione in grado di dare alla nostra Provincia una Giunta stabile ed operativa.

Cons. Claudio Cia – Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia

L’articolo sul “Corriere del Trentino” dell’1.12.2023:

L’articolo su “L’Adige” dell’1.12.2023:

L’articolo su “il T quotidiano” del 01.12.2023:

Esito dell'iniziativa

 

Comunicato stampa inviato ai media locali il 30.11.2023.

 

La rinuncia temporanea all’indennità spettante agli Assessori provinciali:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.