Esenzione IMIS per chi concede immobile ad associazioni senza scopo di lucro.

Nel mese di ottobre 2017 ho ricevuto un’interessante segnalazione riguardante l’IMIS nella quale veniva chiesto, per una questione di principio morale più che di risparmio, di valutare la possibilità di una modifica della legge tale da concedere l’esenzione dall’IMIS ai soggetti che danno in uso gratuito un proprio immobile ad associazioni senza scopo di lucro, onlus, no profit e similari.

Infatti fino ad ora, per beneficiare dell’esenzione, si doveva trattare di immobili posseduti da enti non commerciali, che li concedevano in comodato registrato ad enti non commerciali per finalità non lucrative.

Nel corso dell’ultima Finanziaria di dicembre, è stato approvato il mio emendamento che prevedeva proprio l’esenzione dell’IMIS agli immobili concessi in comodato d’uso gratuito ad organizzazioni non lucrative di utilità sociale, ad organizzazioni iscritte nell’albo provinciale delle organizzazioni di volontariato…

Ora allarticolo 14 della legge sull’IMIS, comma 6 bis, è stata aggiunta la seguente lettera:

b quater) limitatamente ai periodi d’imposta 2018 e 2019, per i fabbricati concessi in comodato gratuito a soggetti iscritti all’albo delle organizzazioni di volontariato o al registro delle associazioni di promozione sociale l’aliquota è fissata nella misura dello 0,00 per cento;

Un piccolo, ma concreto risultato, nel senso della valorizzazione del volontariato in tutte le sue forme.

Cons. Claudio Cia

Esito dell'iniziativa

 

L’emendamento approvato:

 

emendamento 3-7.1 (APPROVATO)

votazione emendamento 3-7.1

 

 

 

Gli emendamenti presentanti in occasione della discussione della legge di stabilità provinciale e le votazioni (Emendamenti al bilancio proviniciale).

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.