Funivie di Folgarida-Marilleva: solo il Presidente dell’ApT Val di Sole è “tranquillo”?

Al di là del giudizio finale su chi si aggiudicherà la proprietà delle funivie di Folgarida-Marilleva, fa specie e lascia sconcertati che il Presidente dell’ApT Val di Sole, Luciano Rizzi, si dichiari “del tutto sereno” e “tranquillo”, dopo che diversi politici della valle si sono interrogati in maniera critica sugli scenari futuri della società di impianti a fune, dal Presidente della Giunta provinciale Rossi che ha definito la questione dell’asta come “opaca”, al consigliere Giacomo Bezzi (Forza Italia) che si è dichiarato preoccupato di potenziali acquirenti provenienti dalla finanza speculativa anziché dell’economia reale, come il gruppo francese poteva garantire.

Solo Rizzi sembra sfoggiare una inusuale e totale serenità e tranquillità.

Viene da chiedere al Presidente dell’ApT Val di Sole se le sue parole rappresentino il pensiero di tutto il CdA dell’Azienda per il Turismo e degli albergatori solandri, o se le sue frequentazioni personali con il liquidatore Mandrioli, seppur legittime, non condizionino forse troppo l’immagine dell’ApT, che è di tutti i solandri e del Trentino in generale.

Cons. Claudio Cia

Esito dell'iniziativa

 

Comunicato inviato ai media locali il 27 luglio 2017.

 

 

 

L’articolo su “Agenzia giornalistica Opinione”: Funivie di Folgarida-Marilleva: solo il Presidente dell’ApT Val di Sole è “tranquillo”?

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.