Garage interrato, parcheggi spariti

Esito dell'iniziativa

 

“l’Adige” – 28 settembre 2014

 

Vai all’interrogazione: San Donà, esproprio per pubblica utilità… di chi?

2 commenti

  1. Grazie per questo intervento!!!
    Non sappiamo più da che parte andare!!! Quando c’è stato l’esproprio noi abitanti di S.Dona’ non ci siamo opposti(a parte 2) perchè siamo sempre stati SICURI che il comune non avrebbe fatto nulla per nuocere gli abitanti anzi, come in ogni parte della nostra città il comune continua ad operare migliorie affinchè tutti noi possiamo essere orgogliosi di dire abito a Trento! Possibile che gli abitanti di San Donà vengano OBBLIGATI a fare MUTUI per poter parcheggiare una macchina ? Bloccate questo parcheggio perchè gli abitanti del rione non sono disposti a fare MUTUI! Se la piazza è troppo trafficata, fate i parcheggi a pagamento per i non residenti o a fascia oraria e vedrete che la questione cambia! IN TEMPI DI CRISI COME QUESTI NON OBBLIGATE LE PERSONE AD INDEBTARSI SOLO PERCHE’ NON SAPETE A COSA PENSARE!!! I PROBLEMI DA RISOLVERE SONO TANTI ma non questo!!!!I negozianti non avrebbero più un parcheggio per i clienti! Se dobbiamo andare in ambulatorio??? In farmacia???
    E lo smog che ci troveremo a respirare?????
    Aiutateci a bloccare questo progetto! Grazie!

    • Grazie Monica per il tuo commento, ti posso assicurare che per quello che posso io e Civica Trentina faremo tutto il possibile perché ai residenti di San Donà non venga impedito di parcheggiare liberamente, senza dover pagare mutui e ticket, su una superficie acquisita dal comune con esproprio senza pagare una lira ….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.