Guardia di Finanza preleva pc dell’Azienda Sanitaria?

Un’altra visita degli uomini della Guardia di Finanza pare abbia interessato gli uffici dell’APSS, forse riconducibile alla riapertura del bando che l’anno scorso era stato vinto da una società, la Telemedika srl, costituita appena due giorni prima della gara ad inviti con un capitale sociale di 30 mila euro, che aveva sbaragliato due colossi del settore della telemedicina, come la Medic4all Italia spa, e il raggruppamento di Telecom Italia spa e Tesan spa di Vicenza.

Le Fiamme Gialle questa volta avrebbero prelevato dei Pc per poter analizzare il contenuto degli Hard Disk, probabilmente nell’ambito di un’indagine a caccia di illeciti amministrativi. Si profila così un’altra ombra sul mondo dei rapporti tra politica e affari in questo nostro sorprendente Trentino in mano a gente che di solito non annulla i concorsi sospetti, ma semplicemente li rifà, forse nella speranza che la prossima sia la volta buona.

Il sequestro dei Pc da parte della Guardia di Finanza porterà forse dati nuovi a favore dell’indagine per ipotesi di reato. Dati che non si trovano nei Pc per caso, ma che qualcuno vi ha immesso e che qualche dirigente ha visionato e controllato. Nel caso si arrivasse a scoperchiare una nuova cloaca di nefandezze e conflitti d’interesse, amministrata nella routinaria consuetudine della nostra provincia, si potranno mai sapere i nomi di questi individui? Mi attendo accuse di giustizialismo preventivo, da chi ha fatto della trasparenza una barzelletta per gli allocchi.

Premesso quanto sopra, si interroga il Presidente della Giunta provinciale per sapere:

  1. se si conferma la visita della Guardia di Finanza negli gli uffici dell’APSS, con relativo prelievo di Pc, e a quando risalirebbe il fatto;
  2. se può confermare l’indiscrezione che l’attività della Guardia di Finanza è riconducibile alla riapertura del bando vinto da una società, la Telemedika srl;
  3. se è a conoscenza di avvisi di garanzia inerenti alla vicenda della riapertura del bando vinto da una società, la Telemedika srl, a carico di personale dell’APSS, della Provincia e/o di personalità politiche.
  4. se il fatto non fosse riconducibile all’inchiesta sulla questione della riapertura del bando vinto da una società, la Telemedika srl, quale è il motivo per cui la Guardia di Finanza si è presentata presso l’APSS;

A norma di regolamento, si chiede risposta scritta.

Cons. Claudio Cia

 

L’articolo sul quotidiano “Trentino” del 28 giugno 2017:

L’articolo sul quotidiano “l’Adige” del 28 giugno 2017:

L’articolo sul quotidiano “l’Adige” del 4 agosto 2017:

Esito dell'iniziativa

 

Interrogazione a risposta scritta presentata in data 22 giugno 2017. L’iter sul sito del Consiglio provinciale: interrogazione n. 4684/XV

 

 

Risposta ricevuta il 31 luglio 2017: risposta interrogazione 4684 – ispezione Finanza APSS

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.