I dubbi sul concorso per amministratore di società

La Provincia Autonoma di Trento ha dato il suo contributo alla realizzazione di un corso teorico-pratico per l’accesso all’amministrazione di società organizzato a Rovereto presso Trentino Sviluppo.

Tale corso si pone il duplice obiettivo di fornire, da un lato, una formazione specifica a chi desideri svolgere funzioni di amministratore di una società e, dall’altro, garantire a chi ricerchi tali figure professionali un bacino di candidati dotati di un bagaglio formativo adeguato. In tal senso l’elenco dei soggetti che hanno concluso il corso verrà messo a disposizione della PAT, e delle società da essa partecipate, nonché delle società private.

Il modulo di iscrizione, compilato in tutte le sue parti e sottoscritto, andava inviato dalle ore 00.00 del 5 ottobre 2015 e il termine delle iscrizioni era fissato al 21 ottobre 2015 ore 23.59.

Tra i partecipanti al concorso che hanno inviato la domanda correttamente compilata entro la mattina stessa dell’apertura dei termini dell’iscrizione, molti segnalano di aver ricevuto il messaggio della corretta presa in carico, ma anche che il giorno 22 ottobre è stato recapitato loro il seguente messaggio:

In riferimento al corso in oggetto si comunica che la Sua domanda NON E’ STATA ACCOLTA per il raggiungimento del massimo dei posti disponibili. Nel caso in cui un partecipante ammesso rinunci o non effettui il pagamento nel termine del 28/10/2015 potrebbe essere comunque ammesso al corso in quanto è stato inserito nella lista d’attesa. Nel caso sarà avvisato con una mail il 29/10/2015 entro le ore 13. Ripeteremo senz’altro il corso il prossimo anno! Grazie per la partecipazione. I suoi dati personali verranno cancellati dal nostro server il 31/10/2015. La segreteria organizzativa“.

Da questo si deve dedurre che i 40 posti disponibili sono stati coperti prima delle 8 di mattina del 5 ottobre, cioè a poche ore dall’apertura ufficiale della selezione, nel cuore della notte.

Premesso quanto sopra, si interroga la Giunta provinciale per sapere:

  1. chi ha mandato l’e-mail di iscrizione dalle ore 00.00 del 5 ottobre e fino alla copertura dei 40 posti, ovvero il report che certifichi l’orario di arrivo delle 40 richieste;
  2. quante sono le richieste di iscrizione totali inviate;
  3. come è stato pubblicizzato questo corso e in che periodo;
  4. quanto è costato alla PAT questo progetto di cui è patrocinatrice.

A norma di regolamento, si chiede risposta scritta.

Cons. Claudio Cia

Esito dell'iniziativa

 

Interrogazione depositata il 6 novembre 2015. L’iter sul sito del Consiglio provinciale: interrogazione n. 2339/XV

 

 

Risposta ricevuta il 21 aprile 2016: risposta interrogazione 2339 – concorso amministratore società

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.