La coalizione è il nostro patrimonio

Ho letto con attenzione e rispetto la presa di posizione della Consigliera Gabriella Maffioletti relativamente alle trattative che hanno portato alla definizione della coalizione che si proporrà quale alternativa al centro-sinistra autonomista il 10 maggio, in occasione delle elezioni comunali.

La libertà di espressione di ognuno è sacra e, a parte questo, sono rammaricato di non averla nella nostra squadra.

Detto ciò, credo che la mia storia testimoni la mia attenzione ai temi della coesione sociale, dell’attenzione verso chi soffre per ogni forma di emarginazione. In alcune occasioni ho fatto ricorso ad iniziative pittoresche, ma sempre con lo spirito di rendere un servizio alla città e, in particolare, alle fasce più deboli e meno tutelate della popolazione.

Nel rinnovare con forza il mio impegno affinché si possa tornare a guardare alla politica con almeno un filo di speranza, sottolineo che la coalizione che rappresento è stata forgiata da un lungo e ricco confronto, che l’ha resa – oggi – graniticamente unita e per questo in grado di rappresentare una credibile alternativa per i molti, ne stiamo incontrando in gran numero, delusi dall’attuale Amministrazione.

 

Claudio Cia

Candidato Sindaco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.