Messa in sicurezza del tratto della SP1 nel tratto Valcanover-Calceranica

La strada provinciale n. 1 che costeggia il lago di Caldonazzo nel tratto che va dall’abitato di Valcanover sino al all’abitato di Calceranica al Lago presenta una situazione di pericolo che va prontamente superata: in particolare, dopo l’abitato di Valcanover (e più nello specifico, dopo l’albergo “Ciolda”), l’illuminazione pubblica risulta assente, lasciando completamente al buio il tratto stradale che conduce al paese di Calceranica al Lago.

La realizzazione di un’adeguata illuminazione stradale nel tratto di strada Valcanover-Calceranica al Lago risulta necessario non solo per garantire la sicurezza degli automobilisti che percorrono quel tratto di strada, ma anche per assicurare tranquillità e sicurezza alle circa 30 famiglie, alcune delle quali con figli, che risiedono all’altezza del Km 3 (dove troviamo il ristorante pizzeria “Happy Days”), in prossimità del quale vi sono due fermate della corriera, per raggiungere le quali oggi è necessario percorrere la SP1 a piedi e nel buio totale, con evidente pericolo per l’incolumità delle persone costrette a percorrere a piedi una strada percorsa ad alta velocità da auto e motociclette, spesso incuranti della presenza di pedoni lungo la (ristrettissima) zona a loro adibita, oltreché del limite dei 50 km/h.

Tutto ciò premesso, visto il disegno di legge n. 223/XV, ed in particolare l’articolo 6 in materia di polizia locale, sicurezza e fluidità della circolazione, nonché le disposizioni del capo IV a favore della famiglia e del capo VI in materia di territorio.

Visti inoltre gli indirizzi di politica economica e finanziaria contenuti nel documento di economia e finanza provinciale (DEFP), come aggiornato in occasione della manovra 2018-2020, ed in particolare l’obiettivo strategico 5.7 (rafforzare le reti interne e le interconnessioni con l’esterno) finalizzato a migliorare la sicurezza della circolazione ed il comfort complessivo del viaggiatore, la sicurezza dei pedoni e la messa in sicurezza delle strade che attraversano il territorio trentino.

Il consiglio della Provincia autonoma di Trento impegna la Giunta provinciale

  1. nell’ambito delle disponibilità del bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2018-2020, a realizzare un adeguato impianto di illuminazione pubblica lungo la strada provinciale n. 1 (strada provinciale del lago di Caldonazzo), con particolare riferimento al tratto Valcanover- Calceranica al Lago, adottando anche gli ulteriori interventi necessari per garantire la sicurezza degli utenti dei mezzi pubblici in tale tratto.
  2. a realizzare, all’altezza del ristorante pizzeria “Happy Days”, un varco pedonale verso la ciclabile che consenta agli abitanti della zona di spostarsi a piedi fruendo della limitrofa pista ciclopedonale”.

Cons. Claudio Cia

Esito dell'iniziativa

  Proposta di ordine del giorno collegata al bilancio provinciale 2018-2020: bocciata dalla maggioranza (qui i voti dei singoli consiglieri: votazione odg messa in sicurezza SP1)   L'iter sul sito del consiglio provinciale: ordine del giorno n. 55/222-223-224/XV       L’Assessore Gilmozzi ha proposto un emendamento che parlava di concertare con il Comune di Caldonazzo l’adeguameto, un emendamento che ho ritenuto irricevibile, che non vincolava più la Provincia ad un impegno tempestivo, edulcorando l’efficacia del dispositivo proposto, e anche perché si tratta di una strada provinciale.       La precedente proposta di mozione: SP1, assenza totale di illuminazione nel tratto Valcanover-Calceranica       Il video completo della discussione in aula:   [embed width="250" height="200" ]https://youtu.be/tf-dn6RQb-o[/embed]  

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.