Ritardo dei lavori dei parcheggi e tempi incerti per la riqualificazione complessiva del Passo Rolle?

Nel dicembre 2016 a seguito di una riunione presso la Caserma della Guardia di Finanza di Passo Rolle, l’Assessore competente della Provincia Mauro Gilmozzi alla presenza anche dei rappresentanti delle due Amministrazioni Comunali interessate di Predazzo e Primiero San Martino di Castrozza, rendeva pubblica la programmazione di massima e i tempi per la riqualificazione complessiva del Passo Rolle:

  • l’acquisizione da parte di Patrimonio del Trentino dell’albergo “Passo Rolle”
  • la sua demolizione e il ripristino dell’area
  • il rinnovamento dell’ampio parchegggio a lato delle piste con annessa area camper
  • la realizzazione di marciapiedi per la messa in sicurezza dei pedoni
  • le fermate dell’autobus
  • l’adeguamento dell’illuminazione pubblica

Nel 2017 l’Agenzia provinciale delle foreste demaniali, richiede all’Osservatorio del paesaggio trentino di redigere un progetto finalizzato alla riqualificazione paesaggistica della vasta area a parcheggio, localizzata a Passo Rolle e a settembre 2017 viene pubblicato lo studio su “quaderni di lavoro 05”. A fine novembre 2017 vengono consegnati ufficialmente i lavori da parte di Patrimonio del Trentino ai rappresentanti dell’azienda, vincitrice del bando che provvederà entro l’anno alla demolizione del fatiscente immobile dell’ex Albergo Passo Rolle. Il 19 dicembre inizia la sua demolizione.

Su richiesta di alcuni operatori di Passo Rolle, che dal 2016 in varie riunioni hanno sollecitato e seguito con grande interesse, ma altrettanta preoccupazione, gli step previsti per la riqualificazione dell’area in cui sono coinvolti a vario titolo oltre all’Assessorato competente della Provincia, Patrimonio del Trentino, l’ Amministrazione del Comune di Primiero San Martino di Castrozza, il Demanio, il Parco di Paneveggio Pale di San Martino, la Guardia di Finanza (per l’abbattimento della ex Caserma Ferrari), si interroga la Giunta provinciale per sapere:

  1. qual è lo stato della progettazione complessiva di Passo Rolle?
  2. quali sono i motivi del ritardo dei lavori dei parcheggi a fianco delle piste da sci, inizialmente previsti nel mese di maggio 2018 e non ancora iniziati?
  3. qual è il cronoprogramma dei lavori in oggetto tenendo conto che data l’altitudine del luogo, si evidenzia il tempo limitato per l’esecuzione dei lavori, posticipati probabilmente all’autunno?
  4. qual è lo stato del progetto di riordino viabilistico della Strada Statale 50 del Grappa e del Passo Rolle?

A norma di regolamento, si chiede risposta scritta.

Cons. Claudio Cia

Esito dell'iniziativa

 

Interrogazione a risposta scritta presentata il 9 luglio 2018, in attesa di risposta. Segui l’iter sul sito del Consiglio provinciale: interrogazione n. 6142/XV

 

 

L’articolo su “La Voce del NordEst” (con allegato lo Studio per il riassetto
paesaggistico del
parcheggio di Passo Rolle): Passo Rolle, il Consigliere provinciale Cia (Agire) interroga sui ritardi nei lavori per la riqualificazione del valico.

 

 

Le foto del sopralluogo sul posto:

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.