Tag Archivi: APSS

Pubblicità sul sito dell’APSS ai “Laici Trentini per i diritti civili”.

Nel sito web dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari (APSS) vi è la sezione dedicata a “Operatori e partner – Volontariato e servizio civile”, nella quale si ritrova da anni una pagina dedicata ai “Laici Trentini per i diritti civili”, comitato con sede legale a Rovereto e sede effettiva a Trento. Tra le iniziative portate avanti dai “Laici Trentini per ...

Leggi Articolo »

Guardia di Finanza preleva pc dell’Azienda Sanitaria?

Un’altra visita degli uomini della Guardia di Finanza pare abbia interessato gli uffici dell’APSS, forse riconducibile alla riapertura del bando che l’anno scorso era stato vinto da una società, la Telemedika srl, costituita appena due giorni prima della gara ad inviti con un capitale sociale di 30 mila euro, che aveva sbaragliato due colossi del settore della telemedicina, come la ...

Leggi Articolo »

Limitazione per le prestazioni protesiche nell’assistenza odontoiatrica: disagi per i pazienti

L’assistenza odontoiatrica in Provincia di Trento è regolamentata dalla legge n. 22 del 12 dicembre 2007. Dalla sua entrata in vigore, tale legge ha permesso di trattare circa 70.000 pazienti, 10.000 all’anno, dei quali indicativamente la metà minori. Il costo annuo sostenuto per l’assistenza odontoiatrica raggiunge i 12.500.000 euro all’anno; di questi circa 7.000.000 euro sono assorbiti direttamente dall’ente pubblico, ...

Leggi Articolo »

Truffa da 5 milioni all’Azienda Sanitaria, che avvia i recuperi da 40 disabili: chi doveva controllare?

Difficile dimenticare la maxi truffa perpetrata ai danni dell’APSS della Provincia di Trento balzata agli onori della cronaca il 15 giugno 2011, quando fu eseguito l’arresto della ex dipendente, M.A.C. Era inimmaginabile, allora, che dall’APSS, con la sua solida catena di comando, apparati di controllo e sistemi informatici d’avanguardia, qualcuno potesse sottrarre con tanta disinvoltura, tra il 2007 e il ...

Leggi Articolo »

Geometrie ginecologiche: un finto primario all’insaputa della moglie?

L’abuso professionale di Andrea Stampini, il geometra fintosi ginecologo, in pensione dal 2014, che ha esercitato per 36 anni pur non avendo alcuna qualifica, lavorando nelle ostetricie di vari ospedali del Triveneto, da Portomaggiore, a Riva del Garda, dov’era addirittura primario del reparto di ostetricia e ginecologia dal 1986 al 1993, a Bassano dove è stato ginecologo dal novembre del ...

Leggi Articolo »

Assenza di omogeneità degli stipendi tra il personale sanitario presso l’APSS

Quando per la sanità a livello locale è subentrata la Provincia, era stato disposto dalla legge istitutiva il primo contratto di omogeneizzazione che prevedeva l’equiparazione degli stipendi dei dipendenti della sanità dell’APSS a quelli del personale sanitario degli enti locali. Ad oggi sussisterebbe, invece, una inspiegabile disparità di trattamento economico non giustificabile. Anche la stessa retribuzione degli assistenti sociali e ...

Leggi Articolo »

Segretezza sui candidati alla carica di Direttore generale dell’Azienda Sanitaria… neanche al Conclave!

La Giunta provinciale sceglierà il nuovo direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale tra una rosa di “ignoti”, in quanto ha deciso di non prevedere alcun tipo di trasparenza sui candidati. La legge nazionale prevede l’istituzione di un albo a livello nazionale, ma in attesa dei decreti attuativi la Giunta Rossi ha scelto di procedere con la selezione “segreta”. Rossi dichiara: «Noi ...

Leggi Articolo »

Anomalie nelle procedure di assunzione da parte dell’APSS?

Solitamente per qualsiasi posto di lavoro professionale, anche a tempo determinato, è obbligatorio partecipare e superare un concorso pubblico per poter essere assunti in Azienda, ma di recente a quanto pare certe regole vengono ignorate. Nel dicembre 2015, sul sito dell’Agenzia Interinale Obiettivo Lavoro compariva l’annuncio n° 600862 per tecnico di laboratorio biomedico nelle strutture di Cles, Cavalese, Tione e ...

Leggi Articolo »

APSS: ​trasparenza e ​credibilità ​incompatibili con l’attuale Direzione generale

La barca della sanità trentina continua ad ondeggiare paurosamente, in balia delle convulsioni politiche che attraversano il centrosinistra autonomista. Questa volta la miccia che ha originato il fuoco incrociato tra esponenti del PD e tra questi e il Presidente Ugo Rossi è la vicenda del NOT (Nuovo Ospedale del Trentino). Non deve meravigliare che si sia arrivati a tanto, perché ...

Leggi Articolo »