Tag Archivi: emendamenti

Claudio Cia ritira l’emendamento sul Forum per la pace e fa cadere quasi 2.000 subemendamenti: “Proposta che ripresenterò”.

In seguito al confronto con i capogruppo della maggioranza ho deciso di ritirare il mio emendamento al disegno di legge sull’assestamento di bilancio. Questo non certo per la polemica sollevata dalle opposizioni o da qualche minoranza rumorosa, ma piuttosto per permettere, attraverso lo stralcio di quasi 2.000 subemendamenti, di agevolare i lavori d’aula e concentrare l’attenzione sulle altre misure a ...

Leggi Articolo »

Opera Universitaria, Cia (AGIRE): “Il mio è un provvedimento di buon senso”

L’Opera Universitaria è un ente strumentale della Provincia Autonoma di Trento finanziato dalla stessa con decine di milioni di euro provenienti dal bilancio provinciale (e quindi dalle tasche dei trentini). E’ bene evidenziare che essa si occupa di attività amministrativa e che non può influire in alcun modo sull’insegnamento o sull’offerta formativa di UniTn. Oltre a finanziare le borse di studio agli ...

Leggi Articolo »

Esenzione IMIS per chi concede immobile ad associazioni senza scopo di lucro.

Nel mese di ottobre 2017 ho ricevuto un’interessante segnalazione riguardante l’IMIS nella quale veniva chiesto, per una questione di principio morale più che di risparmio, di valutare la possibilità di una modifica della legge tale da concedere l’esenzione dall’IMIS ai soggetti che danno in uso gratuito un proprio immobile ad associazioni senza scopo di lucro, onlus, no profit e similari. ...

Leggi Articolo »

Emendamenti al bilancio proviniciale: Claudio Cia (AGIRE) presenta le sue proposte.

Il consigliere provinciale di Agire per il Trentino Claudio Cia ha depositato ieri i propri emendamenti al bilancio provinciale, firmati insieme ai colleghi di opposizione Fugatti (Lega) e Bezzi (Fora Italia). Tra gli emendamenti “di sostanza” nel campo della scuola, per quanto riguarda il sostegno e l’integrazione degli studenti con disabilità e disturbi specifici di apprendimento (DSA), Cia propone che ...

Leggi Articolo »

Scuola trentina: la gestione fallimentare di Rossi e le promesse non mantenute nella prossima finanziaria.

«Dopo quattro anni di governo con delega alla scuola, dopo infinite richieste di confronto su temi cruciali, dopo tante manifestazioni di dissenso dei docenti sotto lo stesso palazzo della Provincia, dopo agguerrite battaglie giudiziarie per contestare le scelte in campo scolastico, dopo un procedimento giudiziario che ha visto commissariati gli uffici scolastici provinciali per la prima volta nella storia dell’autonomia Trentina, dopo un impegno ...

Leggi Articolo »

Legge sulla scuola, record di emendamenti

Oltre 7000 emendamenti depositati stamattina dal gruppo di consiglieri di minoranza Bezzi, Bottamedi, Cia e Fugatti. Ne avevano annunciati oltre 3000 ed hanno decisamente mantenuto la promessa. Emendamenti volti a ottenere miglioramenti al testo di legge, eliminando alcuni passaggi ritenuti una carta carbone della “Buona scuola” di Renzi, non rispettosi delle nostre competenze autonome e non aderenti al contesto scolastico ...

Leggi Articolo »

Indennità, rinunciare è possibile. Bocciato l’emendamento Cia sulla destinazione al Fondo famiglia

L’articolo sul quotidiano “l’Adige” del 17 maggio 2016: L’articolo sul quotidiano “l’Adige” del 19 maggio 2016: L’articolo sul quotidiano “Trentino” del 19 maggio 2016: L’articolo sul quotidiano “l’Adige” del 20 maggio 2016:

Leggi Articolo »

Cia piega la legge elettorale. Assessori, nessun aumento.

L’articolo sul quotidiano “Corriere del Trentino” del 21 gennaio 2016: L’articolo sul quotidiano “Corriere del Trentino” del 21 gennaio 2016 (prima pagina): L’articolo sul quotidiano “Trentino” del 21 gennaio 2016:

Leggi Articolo »

“Salva-Andreatta”, il no di M5S e Cia

L’articolo sul quotidiano “l’Adige” del 17 gennaio 2016: L’articolo sul quotidiano  “Trentino” del 17 gennaio 2016: L’articolo sul quotidiano “l’Adige” del 13 gennaio 2016:

Leggi Articolo »

1500 emendamenti contro la legge aiuta-Andreatta

Ho depositato come preannunciato nei giorni scorsi 1500 emendamenti per bloccare il disegno di legge regionale n°67, con il quale, in nome della governabilità del capoluogo bolzanino, si vorrebbe tornare ad aumentare il numero massimo degli assessori ad 8 (nei due capoluoghi) ed eliminare il tetto di spesa previsto per l’indennità degli stessi (in tutti i comuni della regione), così ...

Leggi Articolo »