Tag Archivi: gender

Caso gender al MUSE di Trento, Cia (FdI): “Scuole devono imparare a rispettare i ruoli. Non possono sostituirsi a famiglie”

In merito alla controversa vicenda della conferenza sui diritti lgbt del MUSE di Trento, in occasione della quale l’Istituto Comprensivo Alta Vallagarina ha invitato i genitori dei suoi allievi a partecipare, si è espresso anche il consigliere provinciale Claudio Cia (Fratelli d’Italia), che, raggiunto telefonicamente da Pro Vita & Famiglia, ha denunciato il clima di intimidazione che si sta fomentando ...

Leggi Articolo »

Ddl Zan, Cia (FdI): “Gli eccessi di questa proposta legislativa messi in luce da L’Espresso”

Ogni forma di discriminazione rende le persone peggiori, ridicole al cospetto dell’universo, ciniche quanto cavalcano una preoccupazione, uno spettro, per giustificare mostruosità giuridiche con l’intento di intimidire e delegittimare il libero rispettoso pensiero. Il settimanale “L’Espresso” ha pubblicato un articolo sul Ddl Zan – Scalfarotto da cui si evince che non ci sono solo 6 anni di galera, non solo ...

Leggi Articolo »

Stop Ddl Zan, Cia (FdI): “Grazie a FdI e Lega fermato un provvedimento che vuole sdoganare l’ideologia gender e le lobby LGBTQ+ nelle scuole”

Nella giornata di oggi, il Senato della Repubblica italiana – a scrutinio segreto – ha votato a favore della proposta di Fratelli d’Italia e Lega sul ddl Zan per evitare l’esame degli articoli e degli emendamenti e andare direttamente verso il voto finale del testo (hanno votato a favore 154 senatori, 131 i contrari e 2 gli astenuti). Questo intervento, ...

Leggi Articolo »

Le contraddizioni del “controconvegno” sul genere: accusavano i relatori della Giunta di essere di parte…

Lascia particolarmente perplessi l’organizzazione, da parte di UNITN e dalla rete degli Istituti Comprensivi e Superiori di Trento, di un controconvegno dal titolo già evocativo: “Educare a riconoscere e valorizzare la differenza di genere”, che si terrà il 3 maggio presso la sala della Cooperazione. L’iniziativa, definita pleonasticamente come “proposta formativa”, è infatti una palese contrapposizione politica al convegno, organizzato ...

Leggi Articolo »

Corsi di genere e firme degli “accademici”: viva la libertà di pensiero, ma non tutto va preso per oro colato…

Ha stupito e non poco la presa di posizione dei professori del Liceo Classico Prati, del Liceo Da Vinci e di oltre 330 accademici dell’Università di Trento sulla sospensione dei corsi di genere da parte della Giunta Fugatti. Naturalmente non è da mettere in dubbio la libertà di manifestazione del pensiero di tutte queste persone che sono libere di appoggiare ...

Leggi Articolo »

Congresso Mondiale della Famiglia: perchè io parteciperò all’evento di Verona.

Stiamo vivendo in un tempo dove le bugie si urlano e le verità si sussurrano per paura dei violenti che vogliono imporre la loro visione del mondo, il pensiero unico che ci vuole portare ad una regressione antropologica. Dove si nega la verità non c’è giustizia: che piaccia o no, la famiglia esiste perché a darle volto è l’unione tra ...

Leggi Articolo »

Gender in Trentino, Cia (AGIRE): “La scuola non sia il vivaio per futuri militanti ideologicizzati”

Più che condivisibile la decisione degli Assessori provinciali Segnana e Bisesti di sospendere i progetti di educazione di genere che non fanno altro che promuovere l’ideologia gender. Affermare che questa teoria non esiste è a dir poco surreale, nonché subdolo e lo dimostra il fatto che un libro che tratta di un bambino alieno che non aveva ancora “deciso” se ...

Leggi Articolo »

Lo spettacolo gender e il fallimento dell’imposizione ideologica

Nelle ultime ore stiamo assistendo, soprattutto sui social network, al tam tam causato dal ritiro delle classi prenotate dal cosiddetto “spettacolo gender” Fa’afafine. Da una parte c’è chi canta vittoria per il boicottaggio allo spettacolo, dall’altra chi sta cercando precipitosamente di organizzare le truppe cammellate per riempire la sala del teatro. In ogni caso, mettiamoci il cuore in pace, sarà ...

Leggi Articolo »

Una legge per contrastare le teorie gender nelle scuole trentine

Il testo di legge che ci accingiamo a trattare nasce dall’analisi di elementi incontrovertibili, che molta preoccupazione suscitano in una parte rilevante della popolazione locale e financo nazionale. Ci troviamo, oggi, davanti ad interrogativi mai sorti prima poiché intrinsecamente illogici ed anti-scientifici: maschio o femmina si nasce o si sceglie di diventarlo? O, più in generale, che cosa è la ...

Leggi Articolo »

L’incomprensibile nesso tra le “pari opportunità” e la promozione dell’indeterminatezza sessuale.

Nuovi atti vanno annotati a perenne memoria nel registro delle follie educative sbandierate come inconfutabile Verbo dalla maggioranza Pd-Patt: incontri di lettura ad alta voce, alcuni aperti a tutti, altri riservati alle classi delle scuole del territorio. La Commissione Provinciale Pari Opportunità tra donna e uomo ha infatti stanziato a marzo un contributo (si presume economico) per stampare un opuscolo ...

Leggi Articolo »