Tag Archivi: indagine

Cia sulla denuncia del Sindaco di Cavedago: “dovrà mettersi in coda”.

Sulla nuova denuncia da parte del sindaco di Cavedago, posso solo constatare che dovrà mettersi in coda. Da quando sono in Consiglio provinciale ho raggiunto infatti i sette procedimenti a mio carico, con le rispettive spese che hanno superato abbondantemente i 51mila euro: si va dal “caso firme” (per il quale sono stato assolto) alle querele di dirigenti provinciali, e ...

Leggi Articolo »

Guardia di Finanza preleva pc dell’Azienda Sanitaria?

Un’altra visita degli uomini della Guardia di Finanza pare abbia interessato gli uffici dell’APSS, forse riconducibile alla riapertura del bando che l’anno scorso era stato vinto da una società, la Telemedika srl, costituita appena due giorni prima della gara ad inviti con un capitale sociale di 30 mila euro, che aveva sbaragliato due colossi del settore della telemedicina, come la ...

Leggi Articolo »

Commissione d’inchiesta sui ritiri calcistici, contro la “spannometria” introdotta dall’Assessore Dallapiccola

Riguardo all’affaire dei ritiri delle squadre di calcio e con preciso riferimento a quanto esternato dall’Assessore Dallapiccola su “l’Adige” di oggi (pag. 24 – Calcio, spesi 742mila euro per i ritiri) non posso esimermi da alcuni rilievi circa l’attendibilità e veridicità del ragionamento declinato dallo stesso Assessore al turismo. Le cifre sono tali, nella loro essenzialità, e la matematica non ...

Leggi Articolo »

“Caso firme”, Claudio Cia assolto

Sono arrivato in politica quasi per caso nel maggio 2009, e da allora ho sempre cercato di portare avanti battaglie di buon senso, con iniziative nate dal confronto quotidiano con i cittadini e il loro vissuto quotidiano, proponendomi di recuperare quella sfiducia generale verso la politica operando con onestà e trasparenza, facendo di ciò la priorità del mio agire, convinto ...

Leggi Articolo »

Caso firme, prosegue l’inchiesta

Ho appreso poco fa assieme mio legale, avvocato Marcello Paiar, che il pubblico ministero ha formulato richiesta di rinvio a giudizio per me e per altre persone, con riferimento alle presunte irregolarità nella raccolta delle firme per la presentazione della lista di Forza Italia in occasione delle elezioni comunali di Trento del maggio scorso. Accolgo tale notizia con sentimenti contrastanti. ...

Leggi Articolo »

Raccolta firme per presentare il simbolo di Forza Italia: scatta l’indagine

Dopo la “tonca” ormai sono preparato a tutto… Ho iniziato a fare politica e sono arrivato in Consiglio provinciale senza ricorrere a sotterfugi, senza essere al traino di qualcuno e senza raccomandazioni: di questo ne vado fiero perché sono convinto che sia la strada giusta da percorrere per non essere alla mercé di qualcuno e per poter essere libero di rappresentare con credibilità i cittadini che mi hanno votato. La vicenda ...

Leggi Articolo »