Tag Archivi: insegnanti

Cia (AGIRE) replica a Pericolo: “Ennesimo attacco, ciò che dispiace è che per astio si coinvolga la magistratura per gettare discredito”.

Mi duole essere costretto a replicare nuovamente a Mauro Pericolo, segretario del Sindacato DELSA, dopo che nel mese di maggio mi aveva già attaccato con epiteti non proprio eleganti (e con me anche l’Assessore all’Istruzione Bisesti) e con l’accusa di aver tradito le promesse che ci vedevano impegnati a dare una risposta ai problemi della scuola e degli insegnanti precari. ...

Leggi Articolo »

Insegnanti precari: approvato l’emendamento di Claudio Cia (AGIRE) per la stabilizzazione del personale scolastico delle scuole dell’infanzia trentine.

E’ stato approvato nel corso dell’esame della manovra di assestamento del bilancio provinciale 2019-2021 l’emendamento del consigliere provinciale Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) che va a interessare il personale scolastico trentino. La modifica approvata va a intervenire sull’articolo 19 della legge provinciale n. 15 del 2018, il quale disciplina le “Misure per la stabilizzazione del personale insegnante delle scuole ...

Leggi Articolo »

Scuola: discriminazioni e favoritismi anche nelle graduatorie dell’infanzia. Altro che stabilizzazione!

Per non smentire se stesso nella gestione degli ultimi 5 anni di governo della cosa pubblica, la Giunta Rossi realizza l’ennesima disparità di trattamento nella scuola , questa volta è toccato alla scuola dell’infanzia. Il 13 agosto scorso vengono pubblicate le graduatorie per le assunzioni a tempo indeterminato nella scuola dell’infanzia. Si cambia modalità di calcolo del punteggio per gli ...

Leggi Articolo »

Emendamenti al bilancio proviniciale: Claudio Cia (AGIRE) presenta le sue proposte.

Il consigliere provinciale di Agire per il Trentino Claudio Cia ha depositato ieri i propri emendamenti al bilancio provinciale, firmati insieme ai colleghi di opposizione Fugatti (Lega) e Bezzi (Fora Italia). Tra gli emendamenti “di sostanza” nel campo della scuola, per quanto riguarda il sostegno e l’integrazione degli studenti con disabilità e disturbi specifici di apprendimento (DSA), Cia propone che ...

Leggi Articolo »

Scuola trentina: la gestione fallimentare di Rossi e le promesse non mantenute nella prossima finanziaria.

«Dopo quattro anni di governo con delega alla scuola, dopo infinite richieste di confronto su temi cruciali, dopo tante manifestazioni di dissenso dei docenti sotto lo stesso palazzo della Provincia, dopo agguerrite battaglie giudiziarie per contestare le scelte in campo scolastico, dopo un procedimento giudiziario che ha visto commissariati gli uffici scolastici provinciali per la prima volta nella storia dell’autonomia Trentina, dopo un impegno ...

Leggi Articolo »

Sciopero esami, Claudio Cia (AGIRE): “Non siano gli studenti a pagare le colpe della politica.”

È notizia confermata che anche a Trento si terrà lo sciopero degli esami autunnali contro il blocco degli scatti stipendiali dei docenti universitari. Nonostante il cauto ottimismo del Rettore Paolo Collini, anche nel nostro capoluogo si prevedono evidenti disagi: infatti, non sarà possibile sapere con certezza se gli appelli si svolgeranno in maniera regolare fino al giorno dell’esame. Pur comprendendo ...

Leggi Articolo »

Commissariamento della scuola trentina: la capitolazione della nostra Autonomia.

«L’eventuale ipotesi di commissariamento della scuola trentina», come dichiarato alla stampa da Ugo Rossi già dal novembre scorso, è divenuto realtà, una realtà ampiamente preventivata e tuttavia sempre negata dal presidente che non ha mai neppure ammesso scorrettezze da parte dell’amministrazione provinciale. La trasparenza è il punto cruciale sul quale ci si è giocati in un colpo solo credibilità e ...

Leggi Articolo »

Graduatorie insegnanti: il dilettantismo di Rossi lo pagano le famiglie

Ugo Rossi mi ha fatto vergognare di essere trentino a causa dell’ampio risalto sulla stampa del “fattaccio” inerente la scuola trentina con le graduatorie della cosiddetta «quarta» fascia della scuola primaria da rifare. Centossessantaquattro trentini – e lo allittero apposta poiché il numeretto di tre cifre risalta di meno, anche se gli esclusi sono stati 406, dei quali i richiedenti ...

Leggi Articolo »

Ci sarà anche in Trentino il bonus di 500 euro previsto per gli insegnanti dalla “Buona Scuola”?

A fine 2015 il governo Renzi ha varato una riforma di ammodernamento del sistema scolastico, la quale contempla tra le varie voci la dazione di una somma di denaro ai singoli docenti per la formazione e l’aggiornamento professionale. L’art.1 comma 121 della L. 107/2015 istituisce la “Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione del docente di ruolo delle istituzioni scolastiche ...

Leggi Articolo »

Insegnanti precari IRC, perché in Trentino sono disattese le leggi per la stabilizzazione?

Al momento in Provincia di Trento ci sono circa 50 insegnanti IRC per i tre ordini di scuola con contratto a tempo determinato con più di 10 anni di servizio IRC (alcuni raggiungono i 18 anni di servizio). Nel 2001 è stato effettuato un concorso riservato, in quanto venivano richiesti almeno quattro anni di servizio IRC con titolo, ed esclusi ...

Leggi Articolo »