Tag Archivi: processo

Querela della dirigente provinciale Ferrario: Cia e Taverna assolti.

Il giudice Giuseppe Serao ha assolto dall’accusa di diffamazione, «perché il fatto non costituisce reato», Claudio Cia e Claudio Taverna. La querela contro il consigliere provinciale di AGIRE e l’ex direttore responsabile del sito la Voce del Trentino era stata presentata da Livia Ferrario, dirigente generale del Dipartimento della conoscenza. Le frasi «incriminate» erano contenute in un comunicato stampa di ...

Leggi Articolo »

Claudio Cia querelato dalla Dirigente del dipartimento Istruzione Ferrario: anche Rossi testimone in aula

Si è svolta, a Palazzo di Giustizia, nel primo pomeriggio e dopo lunga attesa, l’escussione dei testi nel processo promosso dalla dirigente generale della Provincia di Trento Livia Ferrario che aveva querelato il consigliere Claudio Cia per una dichiarazione che l’esponente politico aveva diramato alla stampa lo scorso 6 gennaio e pubblicata da diversi quotidiani, in occasione del commissariamento della ...

Leggi Articolo »

Claudio Cia querelato dalla Dirigente del dipartimento istruzione Ferrario

Dirigente generale della Provincia contro consigliere provinciale: è un duello legale inconsueto quello che vede su fronti opposti Livia Ferrano (alla guida del Dipartimento della conoscenza) nelle vesti di querelante e Claudio Cia (di AGIRE per il Trentino) nei panni più scomodi di imputato per diffamazione. Imputato anche Claudio Taverna, in qualità di direttore responsabile de “La Voce del Trentino”, ...

Leggi Articolo »

“Maxi parcella”: non prendo rimborsi e non mi possono intimidire

In merito all’articolo sulla “maxiparcella” per il processo sulla raccolta delle firme alle elezioni comunali del 2015, vorrei proporre tre considerazioni. La prima è che gli aspetti emersi riguardano una questione tutta interna tra avvocati e Ufficio di presidenza, dei quali io per primo ero informato solo marginalmente, e il fatto che sia proposta così dettagliatamente su un quotidiano significa ...

Leggi Articolo »

“Caso firme”, Claudio Cia assolto

Sono arrivato in politica quasi per caso nel maggio 2009, e da allora ho sempre cercato di portare avanti battaglie di buon senso, con iniziative nate dal confronto quotidiano con i cittadini e il loro vissuto quotidiano, proponendomi di recuperare quella sfiducia generale verso la politica operando con onestà e trasparenza, facendo di ciò la priorità del mio agire, convinto ...

Leggi Articolo »

Caso firme, prosegue l’inchiesta

Ho appreso poco fa assieme mio legale, avvocato Marcello Paiar, che il pubblico ministero ha formulato richiesta di rinvio a giudizio per me e per altre persone, con riferimento alle presunte irregolarità nella raccolta delle firme per la presentazione della lista di Forza Italia in occasione delle elezioni comunali di Trento del maggio scorso. Accolgo tale notizia con sentimenti contrastanti. ...

Leggi Articolo »