Tag Archivi: regione

Formalizzate oggi le dimissioni di Claudio Cia dalla carica di Assessore regionale.

Oggi ho formalizzato le dimissioni da Assessore regionale, coerentemente con quanto già dichiarato nella conferenza stampa del 26 dicembre, durante la quale ho comunicato e motivato la mia adesione a Fratelli d’Italia. In quella occasione avevo rimesso nelle mani della maggioranza il mio ruolo istituzionale, consapevole delle diverse sensibilità che la caratterizzano. Dunque, sia ben chiaro, lascio la carica di ...

Leggi Articolo »

Cia replica a Marchiori (Patt): “Non è nella posizione più adatta per fornire patentini di autonomismo”.

Il Segretario del PATT Simone Marchiori oggi dalle pagine del Corriere del Trentino, dalla sua posizione privilegiata di direttore dell’orchestra del Titanic, ci indica uno scoglio insormontabile: “Ci sono partiti con i quali il Patt non può dialogare. Come Fratelli d’Italia, che rappresenta la negazione dei valori autonomisti. A livello regionale, anche la SVP ha mostrato di condividere questa nostra ...

Leggi Articolo »

Claudio Cia: “Non posso che essere positivamente colpito dal rinato interesse per l’Ente regionale”.

Secondo quanto apprendo da alcuni quotidiani, in diversi vogliono “la testa di Cia” dopo il mio ingresso in Fratelli d’Italia. I primi a intervenire sono stati i consiglieri del partito secessionista Südtiroler Freiheit, gli stessi che hanno sempre chiesto l’eliminazione della Regione: «Non è possibile che in giunta regionale sieda il rappresentante di una partito apertamente neofascista». A questi si ...

Leggi Articolo »

Agenzia per la Giustizia, Cia (AGIRE): “Un punto di riferimento regionale per i bisogni legati al funzionamento amministrativo che dà dignità al comparto”.

La discussione in Consiglio regionale in merito alla neo-costituita Agenzia per la giustizia ha avuto il merito – seppure in quest’ultimo caso l’obiettivo della norma non lo tangesse minimamente – di riportare al centro del dibattito politico un tema di grande importanza, ovverosia: l’indipendenza della magistratura. Negli scorsi anni, la foga di voler completare a tutti costi la transizione della ...

Leggi Articolo »

Fase 2, Cia (AGIRE): superare la mera sinergia tra le due Provincie e puntare ad un’unica regia con la Regione

La Fase 1 della gestione dell’emergenza ha visto – purtroppo – ancora una volta le due Province lavorare separatamente, quando invece avrebbero potuto, dovuto, unire le forze per combattere assieme contro la diffusione del virus (ciò avrebbe permesso, se non altro, almeno di ridurre costi e perdite). Non solo si è intervenuti con tempi e ordinanze diverse, ma anche la ...

Leggi Articolo »

Giunta regionale: approvato il rinvio del turno elettorale generale 2020, ci si riprova tra settembre e dicembre. Restano valide le operazioni preparatorie già compiute.

Si è svolta questa mattiva in videoconferenza la seduta della Giunta regionale che, tra i vari punti in discussione, ha approvato il disegno di legge riguardante le norme urgenti di rinvio del turno elettorale generale 2020 per l’elezione del sindaco e dei consigli comunali, su proposta dell’Assessore regionale agli enti locali Claudio Cia. Dopo il parere del Consiglio delle autonomie ...

Leggi Articolo »

Fase due: aiutare l’edilizia consentendo di lavorare agli operai con il medico di base all’interno dei confini della Regione.

Lo scorso 7 aprile il Presidente di Ance Trentino (associazione che rappresenta oltre 100 aziende edili) Giulio Misconel ha denunciato la presenza di una disposizione che impedirebbe alle imprese edili di lavorare in Trentino se gli operai non hanno un medico di base sul nostro territorio. Se questa disposizione può avere un senso nei confronti di altre regioni, non si ...

Leggi Articolo »

Covid-19, Cia: “Al termine di questa emergenza, si attivi un tavolo regionale per la gestione sanitaria ed il rilancio economico”.

Ai giorni nostri, si tende a dimenticare che alla base dell’Accordo Degasperi-Gruber, siglato nel 1946 a Parigi, vi erano anche disposizioni di tipo economico, collaborativo e volte alla rinascita, dopo il buio periodo causato da due conflitti mondiali. Ci vollero 3 anni, ma nel 1949 fu siglato a Roma l’”Accordino”, un trattato mirato a garantire il traffico agevolato di merci, ...

Leggi Articolo »

Regione, Cia: “Trento e Bolzano devono fare massa critica. Non c’è prospettiva solitaria di successo fuori da una logica euroregionale”.

Leggere di un Presidente di Regione che rispetto all’ente da lui rappresentato lo giudica “così come è la Regione non ha un futuro”, apre ufficialmente uno stato di crisi conclamato, alla luce del sole. Non è un mistero la posizione della S.V.P. nei confronti della Regione. Parte da data immemore. Il punto non è dunque quello di scoprire un atteggiamento ...

Leggi Articolo »

Biblioteca della Regione, nessuno “smembramento”: da biblioteca generalista in dismissione avanzata potrà diventare un vero e proprio Centro regionale per l’Autonomia.

Negli scorsi giorni alcuni quotidiani locali hanno parlato con toni preoccupanti di “smembramento” della Biblioteca sulle autonomie e le minoranze linguistiche della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige, in seguito all’ultima delibera in merito (18 dicembre 2019), che prevede la riorganizzazione della stessa con il suo ridimensionamento e il ripristino del carattere di biblioteca specializzata. La biblioteca della Regione avrebbe dovuto effettivamente ...

Leggi Articolo »