Tag Archivi: Sanità

Tumore alla prostata: approvata la proposta di Claudio Cia (AGIRE) per sostenere lo screening gratuito tra i 50 e 70 anni

E’ stato approvato, nel corso della discussione della manovra finanziaria, l’ordine del giorno del consigliere provinciale Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) che impegna la Giunta provinciale a sostenere presso il Ministero della Salute la necessità di introdurre lo screening per il tumore alla prostata tra gli screening disponibili gratuitamente per la fascia di età dai 50 ai 70 anni. ...

Leggi Articolo »

Ampliamento Alp Trauma Clinic, Cia (AGIRE): “Giusto sostenere le iniziative imprenditoriali che implementano i servizi nei territori periferici e forniscono lavoro ai nostri cittadini”

Oggi il quotidiano “l’Adige“ ha dato risalto al futuro progetto della società Alp Trauma Clinic che attualmente gestisce una rete di centri sanitari privati autorizzati e specializzati in ortopedia e traumatologia – al Passo del Tonale, a Marilleva 1400, a Dimaro oltre che a Madonna di Campiglio – ma che intende aumentare i propri servizi con l’apertura di una clinica ...

Leggi Articolo »

Assistenza sanitaria preferenziale per irregolari? Locandina negli ospedali trentini. Cia (AGIRE): la salute è un diritto garantito, ma tutti i cittadini devono avere le stesse opportunità.

Recentemente mi è stato segnalato da attenti cittadini che in questi giorni, all’interno della bacheche pubbliche degli ospedali trentini, è stata affissa una locandina che promuove una sorta di assistenza sanitaria preferenziale per chi si trova nel nostro paese e, al momento, è sprovvisto di documenti. L’annuncio infatti dice “sei malato, irregolare, senza assistenza sanitaria?… ti possiamo aiutare!” e poi ...

Leggi Articolo »

Carenza personale infermieristico: il nuovo contratto sia occasione per riconoscere il grande lavoro dei professionisti della sanità trentina.

Recentemente il mensile “Panorama della Sanità” ha pubblicato i dati relativi agli effetti di “Quota 100” sul comparto infermieristico il quale, senza una seria e oculata programmazione, rischia di venir decimato da una pur pregevole riforma, a discapito dei diritti dei pazienti e dei lavoratori della sanità: infatti, facendo una media tra l’anzianità anagrafica e quella lavorativa a fine 2018, ...

Leggi Articolo »

Turni pesanti e i ginecologi lasciano. Cia studia le timbrature: «Per questo se ne vanno»

Ci risiamo. Mancano medici. E mancano in un settore cruciale come la ginecologia e l’ostetricia. Coprire i turni nei vari ospedali è durissima viste anche le numerose dimissioni registrate nei mesi scorsi e i concorsi che non hanno dato i frutti sperati. Per questo il direttore Paolo Bordon nei giorni corsi ha firmato una delibera per il conferimento di incarichi ...

Leggi Articolo »

Disegno di legge di Claudio Cia per agevolare la formazione dei medici specialisti e del personale infermieristico

La legge provinciale n. 4 del 6 febbraio 1991 “Interventi volti ad agevolare la formazione di medici specialisti e di personale infermieristico” propone come finalità una migliore qualificazione del servizio sanitario provinciale agevolando la formazione di medici specialisti. Tra le misure previste dalla legge in esame per favorire l’accesso alla formazione specialistica dei medici, la Giunta provinciale è autorizzata a ...

Leggi Articolo »

Contro le A.f.t. per valorizzare la figura del medico di medicina generale

Comprendo le perplessità sollevate dai nove Medici di Medicina generale di Rovereto che protestano contro l’apertura di un maxi-ambulatorio a Trento sud. Questo in virtù del fatto che – a causa del Decreto Balduzzi del 2012 che obbliga ad accentrare molti ambulatori in poche grandi strutture denominate Aft (Aggregazioni funzionali territoriali) – nei prossimi anni, quella che oggi è un’eccezione, ...

Leggi Articolo »

Disegno di legge di Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) per ridurre le liste di attesa nella sanità

Il Consigliere provinciale Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) ha depositato oggi un disegno di legge per la riduzione delle liste d’attesa. Un tema sempre più attuale, tanto che negli scorsi giorni anche i sindacati si sono espressi favorevolmente all’ampliamento degli orari di visita per diminuire i tempi di attesa, arrivando a proporre anche l’eliminazione dell’attività privata “intaramoenia” (Uil Trentino). ...

Leggi Articolo »

L’assessore Zeni dà i numeri. Cia, Bezzi, Savoi: “Le nostre statistiche sono i nostri anziani e i pazienti che escono dal Pronto soccorso”.

Dopo la conferenza stampa di ieri, conclusa alle ore 16:30 fuori dal Pronto soccorso di Trento, sono bastate appena tre ore per vedere arrivare la pronta risposta dell’Assessore Zeni, corredata dalle immancabili tabelle colme di cifre, a supporto della consueta retorica dei numeri. Si dice che spesso ci si affida ai numeri come gli ubriachi si attaccano ai lampioni… non ...

Leggi Articolo »

Cittadini costretti dalla politica ad affollare il pronto soccorso?

Sono del giugno 2016 le modifiche alle disposizioni in materia di ticket del pronto soccorso approvate dalla Giunta provinciale su proposta dell’assessore Luca Zeni e entrate in vigore il primo agosto. L’obiettivo era quello di scoraggiare quanti si rivolgono al pronto soccorso per fruire immediatamente di una o più prestazioni specialistiche non urgenti, scavalcando l’iter ordinario della prescrizione presso il ...

Leggi Articolo »