Tag Archivi: Sanità

Contro le A.f.t. per valorizzare la figura del medico di medicina generale

Comprendo le perplessità sollevate dai nove Medici di Medicina generale di Rovereto che protestano contro l’apertura di un maxi-ambulatorio a Trento sud. Questo in virtù del fatto che – a causa del Decreto Balduzzi del 2012 che obbliga ad accentrare molti ambulatori in poche grandi strutture denominate Aft (Aggregazioni funzionali territoriali) – nei prossimi anni, quella che oggi è un’eccezione, ...

Leggi Articolo »

Disegno di legge di Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) per ridurre le liste di attesa nella sanità

Il Consigliere provinciale Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) ha depositato oggi un disegno di legge per la riduzione delle liste d’attesa. Un tema sempre più attuale, tanto che negli scorsi giorni anche i sindacati si sono espressi favorevolmente all’ampliamento degli orari di visita per diminuire i tempi di attesa, arrivando a proporre anche l’eliminazione dell’attività privata “intaramoenia” (Uil Trentino). ...

Leggi Articolo »

L’assessore Zeni dà i numeri. Cia, Bezzi, Savoi: “Le nostre statistiche sono i nostri anziani e i pazienti che escono dal Pronto soccorso”.

Dopo la conferenza stampa di ieri, conclusa alle ore 16:30 fuori dal Pronto soccorso di Trento, sono bastate appena tre ore per vedere arrivare la pronta risposta dell’Assessore Zeni, corredata dalle immancabili tabelle colme di cifre, a supporto della consueta retorica dei numeri. Si dice che spesso ci si affida ai numeri come gli ubriachi si attaccano ai lampioni… non ...

Leggi Articolo »

Cittadini costretti dalla politica ad affollare il pronto soccorso?

Sono del giugno 2016 le modifiche alle disposizioni in materia di ticket del pronto soccorso approvate dalla Giunta provinciale su proposta dell’assessore Luca Zeni e entrate in vigore il primo agosto. L’obiettivo era quello di scoraggiare quanti si rivolgono al pronto soccorso per fruire immediatamente di una o più prestazioni specialistiche non urgenti, scavalcando l’iter ordinario della prescrizione presso il ...

Leggi Articolo »

Assestamento del bilancio provinciale: Claudio Cia risponde alla relazione di Rossi.

Claudio Cia ha messo soprattutto l’accento sui problemi della sanità. A suo avviso il presidente Rossi descrivendo il Trentino frutto del lavoro della Giunta da lui guidata “ha dipinto una situazione eccellente” mentre “quest’isola felice in realtà non c’è”. Dimenticando completamente delle criticità. “Ma – ha osservato Cia – gli elettori non si lasciano più prendere in giro”. Non tutto ...

Leggi Articolo »

Gestione calore degli ospedali trentini: proroga fino al 2022 senza gara, allarme trasparenza.

A finire sotto la luce dei riflettori, questa volta, è l’Azienda sanitaria, la gestione calore negli ospedali trentini ed una mancata gara per l’assegnazione di un contratto per questo servizio. In una conferenza stampa ieri i consiglieri provinciali Claudio Cia (AGIRE per il Trentino), Giacomo Bezzi (Forza Trentino) e Alessandro Savoi (Lega Nord), hanno messo in evidenza come, per l’appalto ...

Leggi Articolo »

Disegno di legge di Claudio Cia per ridurre le liste d’attesa per l’accesso dei pazienti alle prestazioni sanitarie

Il progressivo peggioramento dell’offerta sanitaria pubblica, anche a causa della cattiva programmazione sanitaria, ha di fatto aumentato il ricorso all’attività libero professionale. Anche nel contesto trentino, l’esperienza insegna che, a fronte di lunghi tempi di attesa nel pubblico, in regime di libera professione i tempi sono corti se non cortissimi: se vai con la ricetta rossa della sanità pubblica aspetti ...

Leggi Articolo »

Il sondaggio di AGIRE sulla percezione della qualità della sanità trentina.

Secondo la valutazione dei trentini, la politica sanitaria attuata nel corso degli ultimi anni in provincia di Trento raggiunge la sufficienza, guadagnandosi una media di 6,98 su una scala da zero a dieci. È quanto emerge da un’indagine specifica sulla percezione che i cittadini hanno della sanità provinciale, commissionata da AGIRE per il Trentino e presentata ieri dal consigliere provinciale ...

Leggi Articolo »

Pazienti oncologici: un’organizzazione sanitaria che penalizza?

La sanità trentina, quando lascia a desiderare, rivela che i suoi problemi non sono da imputare al lavoro del personale sanitario, ma a coloro che ne hanno tracciato il futuro e che siedono dietro a delle scrivanie. Questa sanità costringe i pazienti con i loro problemi ad adeguarsi al nuovo sistema. Una paziente operata di neoplasia, dovendo sottoporsi a visita ...

Leggi Articolo »

Indagine sulla sanità trentina: lo stupore del sindacato dirigenti lascia stupiti.

Lasciano perplessi le parole di Romano Nardelli, responsabile del sindacato dirigenti medici, che in seguito alle prese di posizione sull’incresciosa vicenda che riguarda la sanità trentina, commenta così: «Queste sono le fughe in avanti da parte della classe politica, ma bisognerà attendere di avere qualche particolare in più, prima di attaccare il nostro sistema sanitario». Personalmente mi ero soffermato su ...

Leggi Articolo »