Tag Archivi: sciopero

Riforma dei giudici di pace: la Provincia di Trento sostenga la magistratura onoraria.

Il 10 luglio 2017 il Governo ha approvato il decreto legislativo di riforma della magistratura onoraria e dei giudici di pace fortemente voluta dal Ministro di Grazia e Giustizia. Fra i punti più importanti, vengono introdotti la riorganizzazione degli uffici dei giudici di pace, l’individuazione dei compiti e delle attività delegabili dal magistrato professionale al magistrato onorario e lo statuto ...

Leggi Articolo »

Sciopero e tagli alle Poste, Cia (AGIRE): “Il Trentino si inserisca nell’Accordo di Bolzano.”

È in corso un ulteriore sciopero da parte dei dipendenti postali e per la precisione dal 5 settembre 2017 fino al 5 ottobre 2017​.​ ​Stando a ​i​ volantini appesi agli uffici di alcuni comuni trentini, dopo l’ultima protesta tenutasi ad agosto, anche per questo mese ogni prestazione straordinaria ed aggiuntiva sarà sospesa per il periodo citato. Inoltre, stando alle ultime ...

Leggi Articolo »

Sciopero esami, Claudio Cia (AGIRE): “Non siano gli studenti a pagare le colpe della politica.”

È notizia confermata che anche a Trento si terrà lo sciopero degli esami autunnali contro il blocco degli scatti stipendiali dei docenti universitari. Nonostante il cauto ottimismo del Rettore Paolo Collini, anche nel nostro capoluogo si prevedono evidenti disagi: infatti, non sarà possibile sapere con certezza se gli appelli si svolgeranno in maniera regolare fino al giorno dell’esame. Pur comprendendo ...

Leggi Articolo »

Prosegue lo sciopero dei giudici di pace​: ​Patt e Upt complici di un’altra riforma vergognosa?

Non sembrano cessare le proteste da parte della magistratura ordinaria: da lunedì 3 luglio è ripartito ​infatti ​lo sciopero dei giudici di pace, giudici onorari di tribunale e vice procuratori onorari per altre tre settimane. L’ultima protesta risale al 15 maggio 2017 e si è conclusa l’11 giugno 2017 (per la quale avevamo anche chiesto un intervento di intercessione da ...

Leggi Articolo »

Addetti delle aree sosta lungo l’A22: quando i lavoratori sono sempre la parte debole

Sono 116 gli addetti alle pulizie dei bagni delle 22 aree di servizio lungo l’Autostrada del Brennero che rischiano da fine anno di rimanere senza lavoro e senza stipendio, perché la nuova ditta che ha vinto l’appalto non è obbligata e non pare intenzionata a riassumere i dipendenti dell’azienda uscente. Nonostante le giornate di sciopero e i presìdi in alcune ...

Leggi Articolo »