Toto-Giunta provinciale, Cia (FdI): “Sì, ma solo alla Sanità”

Ancora si fatica a trovare punti fissi. Eppure, mentre si consumano le congetture da toto-giunta, qualche possibilità pare consolidarsi. O, per lo meno, ci sarebbero certezze intorno alle formazioni da scartare. È il caso di Claudio Cia, rieletto tra le file di Fratelli d’Italia, che pare proprio pronto ad accettare un assessorato, ma solo a patto che la delega sia quella della sanità. E perché sarebbe la sua destinazione naturale: “Per il mio percorso politico e, in questo caso, soprattutto professionale, posso mettere a disposizione la mia esperienza in campo sanitario – spiega riferendosi alla sua attività fuor di politica, di infermiere ed ex direttore di una struttura per anzianiPer rispetto della giunta e dei cittadini uno deve poter rappresentare un ruolo con cognizione di causa, perché non è solo questione di avere un prestigio o un ruolo da vantare“.

L’articolo sul “Corriere del Trentino” del 28.10.2023:

Esito dell'iniziativa

 

Stralcio dell’articolo pubblicato dal “Corriere del Trentino” del 28.10.2023.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.