Ne parla la stampa

Concerto di Vasco Rossi – Cia (FdI): “La PAT agevoli il privato nell’organizzare questi eventi, non sia protagonista”

Un concerto di Vasco Rossi in Trentino è sicuramente una bella notizia, un evento che darà al nostro territorio un’importante vetrina mediatica e un indotto economico per le attività che verranno coinvolte. Un concerto promosso non da imprenditori del settore presenti sul nostro territorio, ma dalla PAT che, in posizione di forza, può contare su contatti, strumenti e risorse per ...

Leggi Articolo »

Vaccini, Cia (FdI): “La strada è quella della promozione, depurata da ambiguità e contraddizioni, non dell’obbligo vaccinale”

Proprio per la mia professione, per la mia formazione sanitaria, non ho avuto dubbi e mi sono vaccinato. Ma credo che la decisione sia personale e libera. Quindi sono contrario a qualsiasi obbligo, perché credo sia molto più efficace la strada della persuasione. C’è chi si dichiara contrario ai vaccini anche tra i sanitari e questo dovrebbe far sorgere qualche ...

Leggi Articolo »

Dichiarazioni Ferro e Bordon, Cia (FdI): “La sanità trentina non sarà malata, ma ha certamente bisogno di un ascolto che non sia condizionato a sentire solo le cose belle”

Le affermazioni del dottor Antonio Ferro, neo direttore generale facente funzione dell’Azienda sanitaria per i servizi sanitari, rilasciate al Corriere del Trentino nel tentativo di mettere una pezza sopra le dichiarazioni fatte in occasione della sua nomina ci rivelano – ancora una volta – come in questo momento storico vi sia la necessità che i tecnici svolgano le loro funzioni ...

Leggi Articolo »

Aumento indennità Consiglieri regionali, Fratelli d’Italia: “Abbiamo espresso convintamente un voto contrario alla proposta SVP”

Abolire l’automatismo della rivalutazione delle indennità dei consiglieri regionali era e rimane una chiara volontà per Fratelli d’Italia. Per disinnescare l’emendamento Noggler Fratelli d’Italia è stata l’unica forza politica a gettare sul tavolo, nel corso dei lavori del Consiglio regionale, la proposta alla maggioranza di ritirare senza discussione la richiesta di adeguamento automatico delle indennità ad inizio della legislatura (emendamento ...

Leggi Articolo »

Ospedale di Cavalese, Cia (FdI): “Le notizie relative ai problemi di organico del reparto di ginecologia confermano le mie perplessità sullo spostamento del nosocomio”

La notizia data da “L’Adige” in relazione ai problemi di organico del reparto di ginecologia dell’Ospedale di Cavalese (anche in vista del pensionamento della dottoressa Fabrizia Tenaglia che ricopre l’incarico di primario dall’agosto 2017) conferma le mie perplessità circa la realizzazione di una nuova struttura in zona Masi. Quando parlavo di “desolante assenza di idee e di una visione d’insieme ...

Leggi Articolo »

Gruppo consiliare Fratelli d’Italia “Approvata la nostra proposta di risoluzione per una sanità trasparente, vicina al cittadino e attenta al benessere dei propri professionisti”

Nel corso della seduta odierna del Consiglio provinciale è stata approvata la proposta di risoluzione presentata dai Consiglieri di Fratelli d’Italia. Tale documento, in un momento particolarmente difficile per la sanità trentina (affaticata dall’emergenza Covid-19 e dalle dolorose vicende che hanno severamente segnato alcune strutture e profondamente colpito l’opinione pubblica), ha impegnato la Giunta provinciale su alcuni punti di fondamentale ...

Leggi Articolo »

Sanità trentina, Cia (FdI): “Far parte di una squadra non vuol dire mettere a tacere il proprio senso critico”

Alcuni membri di maggioranza e minoranza mi hanno chiesto cosa io abbia fatto per la situazione in ginecologia e ostetricia al Santa Chiara. Ebbene, il mio impegno su quanto avveniva all’interno di quell’unità operativa non nasce in seguito alla scomparsa della Dottoressa Pedri, ma molto prima. Già nel 2019 avevo raccolto dati preoccupanti sui turni di lavoro in quel reparto ...

Leggi Articolo »

Nomina Direttore generale Apss Antonio Ferro, Cia (FdI): “Un ascolto condizionato a sentire solo le cose belle non risolverà i problemi della sanità trentina”

Si dice che “Chi ben comincia è già a metà dell’opera”. Pare proprio che il dott. Antonio Ferro non abbia mai sentito questo proverbio. Citando testualmente dall’intervista apparsa il 15 luglio 2021 sul “Corriere del Trentino”, il neo direttore facente funzioni dell’Azienda sanitaria trentina ha affermato: “All’inizio l’azienda non disponeva di elementi oggettivi per poter agire. (…) Ora vigilerò non ...

Leggi Articolo »

Mobbing nella Pubblica Amministrazione trentina, Cia (FdI): “Serve una commissione d’indagine per studiare il fenomeno”

La vicenda relativa alla scomparsa della dottoressa Sara Pedri ha evidenziato come una delle problematiche che negli anni sono state maggiormente sottovalutate all’interno della Pubblica amministrazione trentina è l’atteggiamento autoritario di chi – in un dato momento – si trova a ricoprire un ruolo di dirigenza oppure di coordinamento di una struttura provinciale. Sarebbe sbagliato e ingiusto nei confronti dei ...

Leggi Articolo »

Cia (FdI): “Il Caso Pedri è solo la punta dell’iceberg”

Sono evidenti le responsabilità in primis di una Azienda sanitaria troppo attenta alla reputazione e concentrata primariamente sulla produttività ospedaliera e sui dirigenti sanitari. È simile a quello del presidente dell’Ordine Ioppi il giudizio di Claudio Cia, capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio provinciale. Nonostante militi formalmente in maggioranza anche in questo caso Cia non esita a criticare le scelte ...

Leggi Articolo »