Lettere ai Quotidiani

Claudio Cia (AGIRE): “Non basta spendere abusivamente la carta del civismo per sembrare vicini alla gente”.

Negli ultimi anni ci siamo inesorabilmente abituati a politici scortati ed ovattati, distanti dalla gente e dalle piazze, che hanno portato avanti una politica di palazzo e non hanno certamente esercitato “l’arte del possibile”. Le recenti manifestazioni popolari, con forte partecipazione, come quella del 9 settembre a Roma davanti a Montecitorio, o lo stesso appuntamento tradizionale della Lega a Pontida, ...

Leggi Articolo »

Trent’anni fa ci lasciava Enrico Pruner. Cia (AGIRE): “Personaggio chiave della storia trentina del dopoguerra”.

Lei è trentino o italiano? Sono di nazionalità trentina e di cittadinanza italiana. Uno stato trentino è o non è un’utopia? E’ un’utopia se non è inserito in una federazione di stati in funzione europea. *Intervista ad Enrico Pruner, in: “Trentatré trentini”, Giorgio Dal Bosco, 1987 Trent’anni fa, l’8 settembre 1989, ci lasciava Enrico Pruner. Personaggio chiave della storia trentina ...

Leggi Articolo »

Chi vuole trasformare la Chiesa in una Ong?

Sono mesi che assistiamo a un dibattito surreale tra chi manifesta il proprio credo religioso anche in politica e chi invece condanna tale esternazione. Non sono mancate prese di posizione di politici, giornalisti e dell’intellighenzia ideologicamente schierata. Non ha voluto far mancare la sua condanna neppure una certa élite clericale che, a mio avviso, ha peggiorato i toni della discussione, ...

Leggi Articolo »

Il consigliere “essere umano” e la sua crociata contro gli ospedali di valle. Cia (AGIRE): “Priorità alla ricerca del benessere dei cittadini”.

Di recente, esprimendosi sulla riapertura del punto nascite di Cavalese e parlando del “costo medio per parto”, il Consigliere provinciale Paolo Ghezzi (Futura) afferma che “la politica non è ragioneria, ma il ragionare politico non può prescindere dai numeri, cha vanno messi sul tavolo. Sempre”. Credo sia necessario, per questo motivo, prendere in mano alcuni di questi numeri, tenendo conto ...

Leggi Articolo »

Assestamento del bilancio provinciale, Cia all’opposizione: “Siete come il giapponese sull’isola del pacifico, convinto che ci sia ancora la guerra”.

Al termine di questa maratona in aula credo sia necessario fare alcune considerazioni. Oltre 100 ore di dibattito, oltre 7.000 emendamenti presentati dall’opposizione e cosa avete portato a casa? Poco è dire molto…. andatelo a spiegare voi a quelli che vi hanno votato. A forza di andare sempre più a sinistra, con Futura, siete finiti tutti nell’Adige… qualcuno in verità ...

Leggi Articolo »

Mostra Sacro Cuore di Gesù, Cia (AGIRE) replica a Zeni: “Il PD utilizza la Chiesa a suo uso e consumo”

Leggiamo in questi giorni di un’interrogazione presentata dal consigliere del Partito Democratico Luca Zeni, in merito all’organizzazione – presso Palazzo Trentini – di una mostra intitolata: “Il cuore divino di Gesù – Das gӧttliche Herz Jesu”. In un atto ispettivo molto critico, il Consigliere prima accusa il Presidente del Consiglio Walter Kaswalder di aver violato “la laicità super partes delle ...

Leggi Articolo »

Mozione su Radio Radicale in Consiglio provinciale, Cia (AGIRE): “Il mio voto contrario, in coerenza con i miei valori”.

Nel corso della seduta del Consiglio Provinciale di ieri pomeriggio, nonostante il voto contrario del sottoscritto, è stata approvata una mozione di Lucia Coppola, sottoscritta anche dai Consiglieri Ghezzi e Marini, che impegna la Giunta ad attivarsi presso il Governo nazionale per consentire la prosecuzione della trasmissione radiofonica delle sedute dei lavori parlamentari da parte di Radio Radicale, mediante la ...

Leggi Articolo »

Corsi di genere e firme degli “accademici”: viva la libertà di pensiero, ma non tutto va preso per oro colato…

Ha stupito e non poco la presa di posizione dei professori del Liceo Classico Prati, del Liceo Da Vinci e di oltre 330 accademici dell’Università di Trento sulla sospensione dei corsi di genere da parte della Giunta Fugatti. Naturalmente non è da mettere in dubbio la libertà di manifestazione del pensiero di tutte queste persone che sono libere di appoggiare ...

Leggi Articolo »

Ex caserme alle Viote: dopo anni di amministrazione inconcludente, il centrosinistra cittadino si risveglia dal torpore.

Si sa che politici e camaleonti hanno spesso atteggiamenti somiglianti, ma quanto si sta verificando nelle ultime settimane a livello comunale a Trento è davvero surreale. Tutto ha inizio alcune settimane fa con il capogruppo del Patt Alberto Pattini che, sostanzialmente riportando i dati che negli anni il sottoscritto ha raccolto a suon di atti politici, ha interrogato la sua ...

Leggi Articolo »

Precisazioni In merito all’articolo “Presepe, Cia vuole sapere quali scuole lo hanno fatto e quali no”

In merito all’articolo del quotidiano online TrentoToday “Presepe, Cia vuole sapere quali scuole lo hanno fatto e quali no”, e in particolare alla frase: “Quel che è sicuro è che lo stesso consigliere si è guardato bene dal pubblicizzare la mossa sui social network, contrariamente ad altre questioni e battaglie. Una volta uscita allo scoperto la mossa di Cia ha ...

Leggi Articolo »