Assessore regionale

Regione, Cia: “Trento e Bolzano devono fare massa critica. Non c’è prospettiva solitaria di successo fuori da una logica euroregionale”.

Leggere di un Presidente di Regione che rispetto all’ente da lui rappresentato lo giudica “così come è la Regione non ha un futuro”, apre ufficialmente uno stato di crisi conclamato, alla luce del sole. Non è un mistero la posizione della S.V.P. nei confronti della Regione. Parte da data immemore. Il punto non è dunque quello di scoprire un atteggiamento ...

Leggi Articolo »

Biblioteca della Regione, nessuno “smembramento”: da biblioteca generalista in dismissione avanzata potrà diventare un vero e proprio Centro regionale per l’Autonomia.

Negli scorsi giorni alcuni quotidiani locali hanno parlato con toni preoccupanti di “smembramento” della Biblioteca sulle autonomie e le minoranze linguistiche della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige, in seguito all’ultima delibera in merito (18 divembre 2019), che prevede la riorganizzazione della stessa con il suo ridimensionamento e il ripristino del carattere di biblioteca specializzata. La biblioteca della Regione avrebbe dovuto effettivamente ...

Leggi Articolo »

L’appello di Cia: «Non si svuoti la Regione. Togliere competenze senza ridefinire il ruolo della Regione mina ciò che da valore alla nostra Autonomia».

Di fronte agli strappi sui segretari comunali, l’assessore regionale Claudio Cia invita a non svuotare la Regione. «È la nostra casa comune, non possiamo continuare a togliere competenze» avverte. E Fugatti risponde a Kompatscher: «Metodi diversi? Noi teniamo i nostri». «Oggi la Regione appare sempre di più come un’istituzione dove gli attori sembrano vivere come dei separati in casa. Ma ...

Leggi Articolo »

Copertura previdenziale degli Amministratori locali: la Regione sana la disparità di trattamento che subivano i lavoratori autonomi rispetto ai dipendenti.

E’ stato approvato dal Consiglio regionale l’articolo 3 della manovra di bilancio 2020, contenente le normative riguardanti gli Enti locali. L’Assessore regionale agli Enti Locali, Claudio Cia, esprime soddisfazione per aver portato a termine una serie di norme dedicate agli amministratori comunali, in tempo utile per il prossimo turno generale delle elezioni amministrative previste il 3 maggio 2020. Il testo ...

Leggi Articolo »

L’Assessore regionale Claudio Cia a Matera per l’inaugurazione della targa che ricorda Alcide De Gasperi.

L’Assessore regionale Claudio Cia ha partecipato nella città di Matera all’inaugurazione di una targa in ricordo di Alcide De Gasperi, alla presenza delle autorità cittadine. La Capitale europea della Cultura 2019 è infatti particolarmente legata allo statista trentino, e con questa iniziativa la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol – su iniziativa dello stesso Assessore Cia – ha voluto recuperare il ricordo per ...

Leggi Articolo »

Consiglio regionale: si conclude l’iter di fusione dei Comuni di Castelfondo, Fondo e Malosco, dal 1° gennaio 2020 “Borgo d’Anaunia”.

Il Consiglio della Regione Autonoma Trentino Alto-Adige/Südtirol ha votato nella mattinata di oggi il disegno di legge n. 3 “Istituzione del nuovo Comune di Borgo d’Anaunia mediante la fusione dei Comuni di Castelfondo, Fondo e Malosco”. Presenti ad assistere alla seduta del Consiglio i Sindaci di Malosco, Walter Clauser, e di Fondo, Daniele Graziadei. Si chiude così un iter particolarmente ...

Leggi Articolo »

Referendum in Val di Non. Assessore Claudio Cia: “Soddisfazione per un percorso che ha messo al centro la volontà popolare”.

Sono ormai terminate le operazioni relative ai due referendum consultivi che si sono svolti nei comuni di Fondo, Castelfondo e Malosco e nei comuni di Ronzone, Cavareno e Romeno. (in allegato i risultati ufficiali definitivi). Con il primo si è votato per scegliere una diversa denominazione del nuovo comune che nascerà il 1° gennaio 2020 (a maggioranza dei votanti è ...

Leggi Articolo »

Domenica due referendum in Val di Non. L’Assessore regionale Claudio Cia: “Importante momento di partecipazione per la comunità”.

Domenica 22 settembre 2019, dalle ore 8.00 alle ore 21.00, si terranno in Val di Non i due referendum stabiliti dalla Regione su proposta dell’Assessore regionale agli Enti locali Claudio Cia. Si tratta del referendum consultivo nel quale i cittadini di Fondo, Castelfondo e Malosco torneranno alle urne per scegliere una diversa denominazione del nuovo comune che nascerà il 1° ...

Leggi Articolo »

Il 22 settembre due referendum in Alta Val di Non: affissi nei Comuni interessati i manifesti di indizione.

La Giunta regionale ha stabilito,  su proposta dell’Assessore agli Enti locali Claudio Cia, la data di domenica 22 settembre 2019, dalle ore 8.00 alle ore 21.00, per due referendum. Si tratta di un referendum consultivo nel quale i cittadini di Fondo, Castelfondo e Malosco torneranno alle urne per scegliere una diversa denominazione del nuovo comune che nascerà il 1° gennaio ...

Leggi Articolo »

L’Assessore regionale Cia risponde ai 5 stelle: “Chi non ha mai fatto il Sindaco è il meno titolato a sedere in cattedra a pontificare”.

Che i consiglieri regionali del Movimento 5 stelle contestino oggi il ripristino del 7% che era stato tagliato nel 2013 dall’indennità dei Sindaci del Trentino-Alto Adige appare quantomeno curioso, visto che nell’aula del Consiglio regionale, che mercoledì scorso ha votato la proposta inserita nell’assestamento del bilancio, sono rimasti completamente silenti. Il disegno di legge aveva anche superato il vaglio dalla ...

Leggi Articolo »