Impegno Politico

Regione, Cia: “Trento e Bolzano devono fare massa critica. Non c’è prospettiva solitaria di successo fuori da una logica euroregionale”.

Leggere di un Presidente di Regione che rispetto all’ente da lui rappresentato lo giudica “così come è la Regione non ha un futuro”, apre ufficialmente uno stato di crisi conclamato, alla luce del sole. Non è un mistero la posizione della S.V.P. nei confronti della Regione. Parte da data immemore. Il punto non è dunque quello di scoprire un atteggiamento ...

Leggi Articolo »

La grande attualità e i valori antichi degli usi civici, patrimonio dei trentini.

Negli ultimi anni – anche a seguito del referendum del 2011 sull’acqua “bene pubblico” e dei numerosi convegni di studio in materia (nei quali la città di Trento è spesso protagonista) –  grande attenzione è stata dedicata al tema degli usi civici. Questo è dovuto soprattutto alla recente riscoperta e difesa di valori antichi, che la società contemporanea sembrava aver ...

Leggi Articolo »

Disegno di legge di Claudio Cia (AGIRE) per favorire la massima indipendenza delle figure di garanzia

Modificazioni della legge provinciale sul difensore civico 1982 e della legge provinciale 16dicembre 2005, n. 19 (Disciplina del comitato provinciale per le comunicazioni) Relazione illustrativa La legge provinciale 20 dicembre 1982, n. 28, istitutiva dell’ufficio del difensore civico, prevede (art. 8) che il difensore civico dura in carica quanto il Consiglio provinciale che l’ha nominato e che il medesimo continua ...

Leggi Articolo »

Gemellaggio con la città di Matera, attraverso il legame comune con la figura di Alcide De Gasperi.

Nella seduta del 19 febbraio 2014 il Consiglio provinciale di Trento approvava all’unanimità la mozione “Iniziative per un gemellaggio con la città di Matera in memoria di Alcide De Gasperi”. Una proposta che ha le sue radici nel forte legame della “città dei Sassi” con lo statista trentino. Si ricorda infatti in estrema sintesi come nel 1950, in veste di ...

Leggi Articolo »

Burocrazia anche per l’accesso ai presidi sanitari per l’incontinenza: a rimetterci è sempre il cittadino.

Sono giunte segnalazioni circostanziate sulla criticità inerente la procedura all’accesso gratuito dei presidi per l’incontinenza, da parte di persone non ancora in possesso del verbale della Medicina legale che attesta il grado di invalidità. Fino a qualche tempo fa era sufficiente esibire la copia della presentazione della domanda per la visita medico legale, con una richiesta del medico di base ...

Leggi Articolo »

Segnalazione al Corecom in merito alla condotta del quotidiano “Trentino”: Cia (AGIRE) chiede l’espressione del comitato.

Con la presente segnalazione si sottopone al Comitato provinciale per le Comunicazioni della Provincia Autonoma di Trento il comportamento tenuto dal quotidiano “Trentino” in occasione di due distinti articoli rientranti nella serie più ampia delle fasi preparatorie alle elezioni amministrative 2020 nel Comune di Trento, nello specifico pubblicati l’1 e il 2 febbraio, entrambi a firma “G.T.”. Negli stessi è ...

Leggi Articolo »

Biblioteca della Regione, nessuno “smembramento”: da biblioteca generalista in dismissione avanzata potrà diventare un vero e proprio Centro regionale per l’Autonomia.

Negli scorsi giorni alcuni quotidiani locali hanno parlato con toni preoccupanti di “smembramento” della Biblioteca sulle autonomie e le minoranze linguistiche della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige, in seguito all’ultima delibera in merito (18 divembre 2019), che prevede la riorganizzazione della stessa con il suo ridimensionamento e il ripristino del carattere di biblioteca specializzata. La biblioteca della Regione avrebbe dovuto effettivamente ...

Leggi Articolo »

Da Lases a Cembra in pulmino per fare lezione di educazione fisica, Cia (AGIRE) interroga la Provincia.

A partire da questo mese, sei ragazzi che frequentano la quinta classe alla scuola elementare di Lases – per fare lezione di educazione fisica con gli insegnanti delle scuole medie – dovranno salire su un pulmino ed essere portati nella struttura di Cembra: un disagio in più visto che, tra preparazione e tempo necessario per cambiarsi, parte del tempo a ...

Leggi Articolo »

Parcometri trentini obsoleti: si adeguino con pagamento contactless e funzioni orientata al turismo, come nelle città non “Smart”.

Dal primo di luglio 2016 i parcometri hanno l’obbligo, per legge, di consentire il pagamento della sosta con bancomat o carte di credito. Alcune sentenze di giudici di pace hanno accolto ricorsi proposti da cittadini che non avevano versato la somma per il ticket di sosta in quanto il parcometro non era abilitato al pagamento senza contanti, mentre alcuni giudici ...

Leggi Articolo »

Tumore alla prostata: approvata la proposta di Claudio Cia (AGIRE) per sostenere lo screening gratuito tra i 50 e 70 anni

E’ stato approvato, nel corso della discussione della manovra finanziaria, l’ordine del giorno del consigliere provinciale Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) che impegna la Giunta provinciale a sostenere presso il Ministero della Salute la necessità di introdurre lo screening per il tumore alla prostata tra gli screening disponibili gratuitamente per la fascia di età dai 50 ai 70 anni. ...

Leggi Articolo »