Impegno Politico

Accreditamento di Villa San Pietro ad Arco (TN), Cia: “Soddisfazione per la decisione della Giunta provinciale”.

E’ con grande soddisfazione che si apprende della decisione della Giunta provinciale di aggiungere ulteriori 16 posti letto ai 20 già accreditati alla struttura di Villa San Pietro ad Arco. Negli ultimi anni più volte avevo chiesto alla precedente amministrazione provinciale di attivarsi per la messa in rete di Villa San Pietro con le realtà di cura e riabilitazione psichiatrica ...

Leggi Articolo »

Riqualificazione del Castello del Buonconsiglio mediante nuova illuminazione esterna

ll Castello del Buonconsiglio, per molti secoli residenza dei principi vescovi, è uno tra i maggiori complessi monumentali del Trentino-Alto Adige, sicuramente il più importante del Trentino e simbolo della città capoluogo. Il castello è anche un museo, che ogni anno ospita mostre di grande successo e racchiude i più importanti tesori del Trentino, che testimoniano la storia della nostra ...

Leggi Articolo »

Nuovo sopralluogo all’ex hotel Panorama di Sardagna, proprietà della Provincia, ma abbandonato da anni.

Sono tornato all’ex hotel Panorama, dopo il mio primo sopralluogo nel 2015. Una struttura imponente, di proprietà della Provincia, che vanta la più bella vista sulla città di Trento. Fino a pochi anni fa ospitava l’Opera Universitaria che l’ha utilizzato come centro congressi e TSM per corsi di formazione. Attualmente è in stato di abbandono e la situazione peggiora di ...

Leggi Articolo »

Pattini sull’ex Hotel Panorama? Semplicemente non credibile, evidenzia la doppia personalità del PATT.

Curioso, molto curioso, il caso di sdoppiamento della personalità, “politica” in questo caso, che emerge dall’articolo sul quotidiano Trentino di oggi “Hotel Panorama, si intervenga”. Nello stesso è riportato un intervento del capogruppo del Patt in Comune Alberto Pattini, che ha presentato un’interrogazione alla Giunta comunale di Trento. Sostanzialmente riportando i dati che negli anni il sottoscritto ha raccolto a ...

Leggi Articolo »

Il Direttore Bordon riconosca e rispetti i ruoli

In qualità di componente del Consiglio Provinciale della Provincia Autonoma di Trento mi sento in dovere di richiamare il dott. Bordon, Direttore generale dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, a rispettare il suo ruolo. Come massimo dirigente della struttura sanitaria del Trentino la sua prima preoccupazione dovrebbe essere volta al benessere dei pazienti trentini e svolgere bene il suo incarico, ...

Leggi Articolo »

Ex Villa Rosa ed ex Artigianelli, a che punto è l’iter del protocollo d’intesa tra Provincia e Comune per il recupero delle strutture?

Con comunicato stampa n. 1303 del 26 maggio 2017, la Provincia di Trento annunciava l’approvazione del protocollo d’intesa tra la stessa e il Comune di Pergine Valsugana. “Il rilancio economico, turistico e sociale di un territorio passa anche attraverso importanti investimenti in infrastrutture pubbliche […] – si legge nel comunicato –Perché questi obiettivi possano tradursi in realtà la Provincia autonoma ...

Leggi Articolo »

Ritardi nell’erogazione dell’assegno unico provinciale: question time in Consiglio provinciale.

L’Assegno Unico Provinciale è il nuovo strumento messo a punto dalla precedente Giunta provinciale per contrastare la povertà e consentire a tutti i nuclei familiari di raggiungere unacondizione economica sufficiente a soddisfare i propri bisogni (così è propriamente definito sul sito della Provincia). Al di là delle criticità che può aver dimostrato fin da subito sull’effettiva equitànelle ricadute sui cittadini, ...

Leggi Articolo »

Più infermieri nelle Rsa: proposta di Claudio Cia per rivedere gli attuali parametri.

La domanda di servizi socio-sanitari è in continuo aumento specie per quanto riguarda l’assistenza continuativa. Di fatto l’affermarsi di questi bisogni è sempre più giustificato sia dal progressivo invecchiamento generale della popolazione, con un forte incremento degli over 80 e dei casi didemenza e di Alzheimer, sia dal forte incremento del numero delle famiglie cosiddette mononucleari, con conseguente riduzione delle ...

Leggi Articolo »

Attivazione del servizio di dialisi serale presso l’ospedale S.Chiara: la proposta di Claudio Cia in Consiglio provinciale.

La dialisi costituisce una terapia che affatica notevolmente l’organismo del paziente. Un turno mattutino della durata di 4 (quattro) ore comporta la necessità di riposare nel pomeriggio. Il riposo pomeridiano, sovente, determina una compromissione del normale sonno notturno. L’esito registrato, in definitiva, è una destabilizzazione complessiva del normale ritmo di vita del paziente, data da una serie di effetti indotti ...

Leggi Articolo »

Disegno di legge di Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) per ridurre le liste di attesa nella sanità

Il Consigliere provinciale Claudio Cia (AGIRE per il Trentino) ha depositato oggi un disegno di legge per la riduzione delle liste d’attesa. Un tema sempre più attuale, tanto che negli scorsi giorni anche i sindacati si sono espressi favorevolmente all’ampliamento degli orari di visita per diminuire i tempi di attesa, arrivando a proporre anche l’eliminazione dell’attività privata “intaramoenia” (Uil Trentino). ...

Leggi Articolo »