In evidenza

Nuovo Ospedale di Cavalese, Cia (FdI): “Più coinvolgimento, per quello che è il più chiaro esempio di bene comune”

La notizia del deposito in Provincia – effettuato dalla Mak Costruzioni Srl di Lavis, come capofila di una Ati (Associazione temporanea di imprese) – di una proposta di costruzione e gestione in “project financing” per il Nuovo ospedale di Cavalese, che dovrebbe servire le tre valli dell’Avisio (Fassa, Fiemme e Cembra) ha scatenato una serie di interventi che hanno fatto ...

Leggi Articolo »

Medicina Legale, grado di invalidità accertato non in presenza causa Covid. Cia (FdI): “Intervenire subito su questa criticità”.

Sono arrivate allo scrivente numerose segnalazioni circostanziate in merito alla criticità venutasi a creare a seguito dell’emergenza Covid, nell’effettuazione delle visite di Medicina Legale. Succede che – a seguito dell’accertamento del bisogno da parte del medico di medicina generale – il cittadino si rivolga all’APSS per una visita presso la Medicina Legale finalizzata a stabilire il grado di invalidità e ...

Leggi Articolo »

Ossanna Assessore regionale, Fratelli d’Italia: “La triste continuazione della politica del baratto e del ricatto”

La spirale della storia porta al ripetersi di eventi, pur di volta in volta con delle differenze. È così che – ancora una volta – l’intera coalizione di centrodestra trentina è venuta a conoscenza della proposta di designare Lorenzo Ossanna (PATT) Assessore regionale agli Enti locali leggendo la stampa locale il giorno della votazione. Non si vuole in questa sede ...

Leggi Articolo »

Emergenza Covid-19, Cia (FdI): “La medicina territoriale va urgentemente ripensata”.

Il 20 febbraio 2020 è stato scoperto il presunto paziente “0” contagiato dal virus SARS-CoV-2, un 38enne; il giorno successivo si è avuto il primo decesso, un 78enne. Da allora sono passati 365 giorni e in questo lasso di tempo ci sono stati 95.718 morti e 2.809.246 contagi. Sono stati emanati 24 d.P.C.M e un’infinità di ordinanze da parte di ...

Leggi Articolo »

La Regione torni ad avere un Presidente a tempo pieno

La Regione torni ad avere un Presidente a tempo pieno e anche garante del ruolo fondamentale dell’Ente che è la naturale cerniera di collegamento tra le autonomie di Trento e di Bolzano. Si è costituito oggi e lancia subito la sua prima campagna il Gruppo consiliare che in Trentino-Alto Adige rappresenterà Fratelli d’Italia. Assieme al capogruppo Alessandro Urzì, che è ...

Leggi Articolo »

Dimissioni di Claudio Cia dalla carica di Assessore regionale: l’intervento in Consiglio regionale

Signor Presidente, chiedo di poter intervenire sia per fatto personale che per entrare nel merito delle mia scelta di lasciare l’assessorato. Dedico le prime parole, di questo mio intervento, per ringraziare innanzitutto le persone che mi hanno accompagnato e assistito durante la mia attività di Assessore regionale. Mi si consenta di ricordare in particolar modo, il capo della segreteria, il ...

Leggi Articolo »

Violenza di genere. Cia (FdI): “Mai dimenticare che i generi sono due”.

A mio avviso non si può enfatizzare una sola violenza di genere. Il problema è che occorre rispettare la libertà e la dignità delle persone all’interno delle relazioni familiari e di coppia sempre e comunque. Dai conflitti fonte di dolore entrambi i generi escono umiliati e sconfitti. Sbagliato, quindi, accendere i riflettori mediatici solo sulla parte più debole, che nell’immaginario ...

Leggi Articolo »

Formalizzate oggi le dimissioni di Claudio Cia dalla carica di Assessore regionale.

Oggi ho formalizzato le dimissioni da Assessore regionale, coerentemente con quanto già dichiarato nella conferenza stampa del 26 dicembre, durante la quale ho comunicato e motivato la mia adesione a Fratelli d’Italia. In quella occasione avevo rimesso nelle mani della maggioranza il mio ruolo istituzionale, consapevole delle diverse sensibilità che la caratterizzano. Dunque, sia ben chiaro, lascio la carica di ...

Leggi Articolo »

Autonomia, l’incompatibilità con tutti i totalitarismi.

Nel suo editoriale di oggi sul quotidiano “l’Adige”, il Consigliere del Partito democratico Luca Zeni parla di Fratelli d’Italia come di una “forza politica che si ispira all’ideologia fascista”, dimenticandosi della discendenza diretta del Pd – mai rinnegata e anzi spesso esaltata alle Feste dell’Unità – dal PCI (Partito Comunista Italiano), passando attraverso le due parentesi Pds e Ds. Questo ...

Leggi Articolo »

Claudio Cia: “Non posso che essere positivamente colpito dal rinato interesse per l’Ente regionale”.

Secondo quanto apprendo da alcuni quotidiani, in diversi vogliono “la testa di Cia” dopo il mio ingresso in Fratelli d’Italia. I primi a intervenire sono stati i consiglieri del partito secessionista Südtiroler Freiheit, gli stessi che hanno sempre chiesto l’eliminazione della Regione: «Non è possibile che in giunta regionale sieda il rappresentante di una partito apertamente neofascista». A questi si ...

Leggi Articolo »